Juventus
    15.04.2017 17:49 - in: Serie A S

    Allegri: «Ora pensiamo al Barça»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    «Oggi i ragazzi sono stati bravi a vincere, ma dovevamo gestire meglio la palla. A Barcellona ci aggrediranno e sarà importante la prima mezz'ora»

    Prima dell'analisi della partita contro il Pescara, prima di commentare il vantaggio di otto punti sulla Roma, prima di focalizzarsi sulla Champions, Massimiliano Allegri fa il punto sulle condizioni di Dybala, costretto a uscire dopo un duro colpo subito in un contrasto con Muntari: «Ha rimediato una botta con distorsione, ma c'è da essere ottimisti», spiega il tecnico. E l'ottimismo è ovviamente riferito a un possibile impiego della Joya al Camp Nou, nella sfida che catalizza l'attenzione di tutti, già dopo il fischio finale di Di Bello all'Adriatico: «Il Barcellona ci aggredirà e sarà importante la prima mezz'ora. Dovremo giocare per segnare, un po' come accaduto a Napoli, l'obiettivo è fare due gol. Serviranno coraggio e autostima, perché possiamo raggiungere la semifinale, anche se non sarà semplice».

    Tornando al successo sul Pescara Allegri elogia i suoi, ma non dimentica di muovere loro qualche appunto: «I ragazzi sono stati bravi a vincere, ma dovevamo gestire meglio la gara e non sprecare energie, visto il caldo. Non abbiamo sfruttato bene gli spazi e con la palla avremmo potuto fare meglio. Il vantaggio sulla Roma? Al momento loro possono arrivare a 90 punti, quindi noi dobbiamo farne 91. Ci sono ancora gare difficili e per ora dobbiamo concentrarci su quella di mercoledì, quindi sul Genoa».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK