Juventus
    Juventus
      18.07.2017 14:49 - in: Serie A S

      Bentancur, “giovane d'esperienza”

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      L'uruguaiano in esclusiva a Juventus Tv: «Potrò mettere l'esperienza maturata nel Boca al servizio della Juve»

      PRONTO PER IL CALCIO ITALIANO

      Il suo arrivo in bianconero era stato ufficializzato già il 21 aprile scorso e in questi mesi Bentancur ha avuto modo di imparare a conoscere, anche se solo attraverso i filmati, i suoi nuovi compagni: «Ho guardato le partite della Juve e come giocano i centrocampisti. Il calcio italiano è più veloce di quello argentino, ma sono pronto. Il mio primo obiettivo ora è ottenere la fiducia del mister e di ritagliarmi spazio. Mi piace giocare in modo semplice, davanti alla difesa, ma anche attaccare. Tra i centrocampisti in rosa a chi somiglio di più? Probabilmente a Pjanic».

      UN NUOVO URUGUAINAO IN BIANCONERO

      Rodrigo è l'undicesimo giocatore uruguaiano a vestire la casacca bianconera e alcuni dei suoi predecessori, da Montero, a Zalayeta, a Caceres, sono rimasti nel cuore dei tifosi: «Da questo club sono passati molti campioni del mio paese e anche per questo motivo per me è un onore indossare questa maglia. Spero di tenere alto il loro nome. Nel calcio un giorno le cose vanno bene e un giorno male, ma le critiche servono a tenere i piedi per terra. Li ho mantenuti anche grazie alla mia famiglia, che mi ha permesso di capire quanto sia importante lavorare sodo. Un soprannome? In Uruguay mi chiamavano Lolo».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK