Juventus
    16.01.2017 22:30 - in: Eventi S

    Black and White and More: la Juve è già nel futuro

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Juventus cambia le regole del gioco ed espande il proprio universo

    La storia della Juventus è costellata di successi, svolte e scelte coraggiose. Questa sera il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano è stato il palcoscenico di un nuovo crocevia bianconero. Durante un evento esclusivo,chiuso al pubblico ma trasmesso in livestreaming su www.juventus.com e su JTV, la Juventus ha annunciato ufficialmente l'inizio di una nuova era, con l’evento Black and White and More, che tiene a battesimo anche il nuovo logo e la nuova identità visiva.

    L’obiettivo di Juventus è crescere in termini di presenza, influenza e business, tramite iniziative radicalmente innovative, rivolte sia agli appassionati bianconeri di tutto il pianeta, sia a coloro che sono oggi meno vicini al mondo del calcio: Academy, retail format immersivi, prodotti e servizi fisici e digitali inediti sono solo alcuni dei progetti di cui Black and White and More rappresenta il primo momento.

    Questa trasformazione si realizza anche attraverso una nuova identità visiva, frutto di un approccio audace e senza compromessi, che vuole superare gli schemi tipici della tradizione calcistica ed esprime il coraggio della discontinuità: un segno iconico ed essenziale, dalle linee taglienti, che potrà imporsi da protagonista in qualsiasi contesto e su qualsiasi interfaccia. Un segno che rimanda alla celebre frase dell’Avvocato Gianni Agnelli: “mi emoziono ogni volta che vedo sui giornali una parola che inizia per J”.

    «Sinora nessun club europeo ha saputo trascendere l’aspetto sportivo per rappresentare la filosofia che vi sta a monte - dichiara Manfredi Ricca, Chief Strategy Officer EMEA & LatAm di Interbrand, in collaborazione con cui sono stati sviluppati l’identità e il concept di Black and White and More - Se c’è una realtà che può fare legittimamente questo passo, è Juventus, un brand sinonimo di ambizione ed eccellenza: princìpi che possono ispirare esperienze suggestive e uniche. La nuova identità visiva nasce precisamente per portare con coraggio la firma e lo spirito del Club in ambiti nuovi e inattesi»

    La nuova identità sarà implementata su tutte le manifestazioni fisiche e digitali del brand a partire da luglio 2017 ed è stata presentata dal Presidente Andrea Agnelli durante l'evento di questa sera. Ospiti del mondo dello spettacolo, della moda, dello sport, della business community, e naturalmente i campioni della Juventus, sono stati accolti dalle clip proiettate sui maxischermi e da un’esibizione coreutica che interagiva con spettacolari proiezioni luminose. Il djset del tre volte premio Oscar Giorgio Moroder, e la performance di Oovee hanno dettato il ritmo della serata, che ha trovato il suo compimento con l’apertura di un'altra parte della location, in cui ammirare il nuovo logo sulle maglie bianconere e gli oggetti realizzati con la nuova identity ed infine brindare con il cocktail “1897”, creato per l'occasione da Tommaso Cecca, mixologist del Cafè Trussardi alla Scala. Per la serata è stata inoltre realizzata un'edizione speciale della Jeep Renegade.

    E muovendosi tra le sale, ogni singolo sguardo posato con stupore e curiosità , è stato come un breve, intenso viaggio nel futuro. È stato come muovere un passo in una nuova era. L'era Black and White and More.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK