Juventus
    Juventus
      22.10.2017 20:59 - in: Serie A S

      Buffon: «Grande carattere, ma dobbiamo migliorare»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Il numero uno bianconero dopo la vittoria di Udine: «Prendiamo le cose migliori di questa partita, ma gli scudetti non si vincono con i 6-2»

      «Prendiamo l’aspetto migliore di questa partita: il carattere che abbiamo dimostrato, la tenacia e la volontà di superare le difficoltà»: così commenta Gigi Buffon la vittoria di Udine. Un match, quello conquistato sotto il diluvio della “Dacia Arena”, che, però, secondo il capitano bianconero, non nasconde i punti di miglioramento necessari: «Questa sera lo prendiamo volentieri, perché era un contesto particolare, ma dobbiamo fare meglio, perché sono convinto che con i 6-2 non si vincano i campionati»

      Tre punti che portano anche la firma di Gigi, autore di un paio di interventi davvero prodigiosi, ma hanno un protagonista assoluto, che Buffon individua in Higuain: «Io sono lì per cercare di fare il mio lavoro, nulla di eccezionale. Chi ha fatto una partita veramente lodevole è Gonzalo: mi è piaciuto tantissimo il suo atteggiamento, il mister dovrebbe far rivedere a tutti i 25 in rosa un video della sua partita, per mostrarci come si gioca per vincere gli scudetti».

      Gol e assist per Rugani, per la prima volta in carriera: «Daniele ha fatto un assist e segnato un gol fondamentale. Lì dietro, insieme a Chiellini, non aveva un compito facile, soprattutto in inferiorità lavoro: hanno svolto un ottimo lavoro».

      “Dover vincere" fa bene alla Juve? «La nostra squadra è composta da giocatori che hanno bisogno di sentire una certa pressione: parlo per me, ma penso valga per tutti gli altri. Abbiamo un’esperienza tale che, a volte, sentire il dovere di vincere non può che farci bene. Quello che ora dobbiamo fare è trasformare questa energia in “rabbia positiva” e portarcela appresso per le prossime partite».

      Un commento, infine, sulla probabile squalifica di Leonardo Bonucci, che gli impedirà di giocare Milan-Juventus: «Mi dispiace: sarebbe stato bello ritrovarlo in una serata così importante, in una partita che non è mai normale, ma è capitato e speriamo che si possa usufruire di questa assenza».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK