Juventus
    Juventus
      07.05.2017 20:30 - in: Champions League S

      Il Monaco: «Vogliamo provarci»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      «Una prestazione come all’andata non sarà sufficiente, dovremo dare di più»: così Jardim e Sidibé in conferenza stampa

      Un Monaco pronto a battersi per tentare di ribaltare il risultato dell'andata: questo è quanto anticipano il tecnico Jardim e il difensore Sidibé, che hanno parlato in conferenza stampa allo Juventus Stadium.

      JARDIM: «LA JUVE ALL’ANDATA CI HA MESSO IN DIFFICOLTA’»

      «Domani dovremo fare qualche cosa di più, rispetto al match di andata, in cui la Juventus ci ha creato difficoltà, mettendo a tacere i nostri punti di forza – spiega Leonardo Jardim – Sono molto bravi specialmente in fase difensiva, come avete potuto vedere, in più in casa nostra sono stati molto più efficaci di noi: abbiamo fatto registrare in pratica lo stesso numero di tiri, ma hanno vinto, grazie anche alla maggiore esperienza dei loro giocatori». E aggiunge un dettaglio: «Il meno rodato in Champions League fra loro ha più presenze del nostro giocatore più esperto».

      Che strategia attuerà Jardim per domani? «Quella di giocare un match importante, dando il 100% di quanto è in nostro possesso, stando attenti a una squadra molto forte, anche sulle vie laterali del campo. Vogliamo giocare il nostro calcio, mantenendo però una mente libera e fredda. Tenteremo di fare gol nel primo tempo per avere la ripresa a disposizione: di certo una partita come quella dell’andata non basterà».

      SIDIBÉ: «VOGLIAMO GIOCARE LA PARTITA PERFETTA»

      È un match di altissimo livello, quello che vuole giocare Djibril Sidibé, difensore della squadra monegasca: «Noi siamo qui perché ci crediamo – spiega – abbiamo perso il primo round ma cercheremo di fare il possibile per disputare una grande partita. All’andata eravamo delusi, ma va detto che la Juve è stata superiore, grazie a grandi campioni come Buffon, che ha fatto interventi straordinari: ora vogliamo dimostrare che abbiamo le nostre carte da giocare, con entusiasmo pensiamo di mettere in campo il nostro valore».

      E conclude: «Possiamo segnare, ci crediamo e ci proveremo: creeremo grattacapi alla Juventus».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK