Juventus
    19.09.2017 16:00 - in: Serie A S

    Pioli: «Non è una partita come le altre»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il tecnico viola: «Siamo in crescita, ma abbiamo davanti un avversario molto forte»

    Ottimismo e realismo nelle parole della vigilia di Stefano Pioli, il tecnico della Fiorentina, che in conferenza stampa spiega: «Possiamo e dobbiamo migliorare, sono arrivati buoni risultati e buone prestazioni: dobbiamo giocare con positività contro una squadra molto forte». 

    E poi, sulla Juve: «Sarebbe un errore focalizzarsi solo su Dybala, sebbene abbia grandissime qualità. La Juve infatti ha tante armi a disposizione, e quindi dobbiamo fare arrivare meno palloni possibili ai loro attaccanti, e stare molto attenti».

    Secondo il tecnico dei toscani, domani «La squadra sarà determinante, e dovremo lavorare bene in entrambe le fasi di gioco. I giovani possono essere, con la loro incoscienza, l’arma in più: ci sarà da soffrire e siamo pronti, consapevoli di poter fare una grande gara». 

    Pioli aggiunge: «Dobbiamo giocare con personalità, gestendo bene il pallone, senza sbagliare approccio, dato che la Juve spinge fin dall’inizio. Inoltre in difesa ha pochi punti deboli, e non a caso ha vinto due partite in casa senza prendere gol: alla Juve si sacrificano tutti, e questo deve essere un riferimento». 

    Infine: «Quando sappiamo di dover dare il massimo, lo facciamo. La partita contro la Juve non è come le altre, daremo più del 100% perché una prestazione normale non basterà: siamo motivati, su questo non ci sono dubbi».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK