Juventus
    26.02.2017 14:15 - in: Coppa Italia S

    Coppa Italia: cinque semifinali da ricordare

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il ricordo delle semifinali che hanno fatto da preludio agli ultimi cinque trionfi bianconeri

    Martedì sera alle 20.45 va in scena allo Juventus Stadium la semifinale di andata di Coppa Italia, edizione 2017, con i Bianconeri che affronteranno il Napoli. Per avvicinarci la sfida, abbiamo scelto di raccontarvi le semifinali che hanno fatto da preludio agli ultimi cinque trionfi bianconeri in questa Coppa, nelle edizioni 1983, 1990, 1995, 2015 e 2016.

    1983, JUVENTUS - INTER

    Coppa Italia, edizione 1983: la semifinale è il Derby d'Italia tra Juventus e Inter. Il successo bianconero si costruisce all'andata, nel match giocato al "Comunale" di Torino l'11 giugno 1983. La Juve si porta avanti dopo 5' con l'autorete di Baresi propiziata da Platini e tre minuti dopo raddoppia Galderisi.

    I nerazzurri accorciano le distanze con Bini al 63', fissando il risultato dell'andata sul 2-1, complice anche un rigore sbagliato da Paolo Rossi, per i Bianconeri, a tempo ormai scaduto.

    Appena quattro giorni dopo, il 15 giugno 1983, si gioca la gara di ritorno a San Siro: al triplice fischio è 0-0 e la Juve approda alla doppia finale contro il Verona, dove conquisterà la Coppa ribaltando il 2-0 subito all'andata in Veneto con un netto 3-0 nella gara di ritorno.

    1990, JUVENTUS - ROMA

    Coppa Italia, edizione 1990: Juventus e Roma si sfidano in semifinale e la gara di andata si gioca al "Comunale" di Torino. È il 31 gennaio 1990 quando la Juve si impone con un netto 2-0, frutto della doppietta di Casiraghi, che apre le marcature dopo 5 minuti e le chiude all'85'.

    Nella gara di ritorno, giocata il 14 febbraio all'Olimpico di Roma, i giallorossi si portano avanti per 2-0 con il gol di Di Mauro e l'autorete di Bonetti nel primo tempo, ma nella ripresa la Juve rimonta caparbiamente e fa il 2-2 con Alessio al 51' e Schillaci al 64'. 

    Alla Roma non basterà il gol nel di Tempestilli al 73': in finale ci andrà la Juventus, che conquisterà il titolo battendo il Milan nella doppia sfida andata e ritorno.

    1995, JUVENTUS - LAZIO

    Coppa Italia, edizione 1995: in semifinale è doppia sfida tra Juventus e Lazio. La Juve passa 1-0 all'Olimpico nella gara di andata dell'8 marzo 1995 con la rete di Ravanelli all'84' e si ripete al ritorno al "Delle Alpi". A Torino, l'11 aprile 1995, i biancocelesti vanno in vantaggio al 14' sfruttando l'autorete di Sousa al 14' ma la Juve ribalta tutto col centro di Marocchi al 47' e e il rigore trasformato da Roberto Baggio nei minuti di recupero.

    In finale sarà Juve-Parma: trionfo bianconero con l'1-0 dell'andata al "Delle Alpi" firmato Porrini e il 2-0 del ritorno al "Tardini", ancora con Porrini e poi con Ravanelli.

    2015, JUVENTUS - FIORENTINA

    Nella semifinale dell'edizione 2015 della Coppa Italia si sfidano Juventus e Fiorentina. La gara di andata si gioca allo Stadium, ed è il 5 marzo 2015 quando i viola vincono per 2-1 con la doppietta di Salah, intervallata dal gol bianconero di Llorente al 24'.

    Al ritorno, però, la Juve gioca la gara perfetta al "Franchi" di Firenze: è il 7 aprile 2015 quando i Bianconeri vincono con un netto 3-0 firmato Matri (al 21'), Pereyra (al 44') e Bonucci (al 59'), conquistando l'accesso alla finalissima del 20 maggio, che sarà conquistata allo Stadio Olimpico di Roma contro la Lazio.

    2016, JUVENTUS - INTER

    Nella passata stagione, il cammino verso la vittoria in Coppa Italia passa da una rocambolesca doppia semifinale contro l'Inter. 

    È un dominio netto, quello bianconero, nella gara che si gioca allo Stadium: 3-0 il risultato finale, con il gol di Morata su rigore al 36' e il raddoppio dello stesso spagnolo al 63', prima del sigillo di Dybala al minuto 83.

    Nella gara di ritorno a San Siro, i nerazzurri ribaltano il risultato ma ai calci di rigore è la Juve a conquistare l'accesso alla finalissima: il centro decisivo dal dischetto è di Leonardo Bonucci, in campo con la fascia di capitano.

    Nella finalissima, la Juventus sfiderà il Milan all'Olimpico di Roma, conquistando grazie al gol di Morata ai supplementari la sua undicesima Coppa Italia, titolo che difende in questa stagione.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK