Juventus
    Juventus
      01.09.2017 14:00 - in: Altre competizioni S

      I Bianconeri in Nazionale

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Pareggi per Dybala e Cuadrado; vince e segna Lichtsteiner con la Svizzera. Chiellini lascia il ritiro della Nazionale azzurra

      CHIELLINI LASCIA IL RITIRO AZZURRO 

      In apertura, una notizia che riguarda Giorgio Chiellini, in arrivo da Coverciano: il calciatore ha riportato, durante l'allenamento di oggi, un fastidio muscolare al polpaccio destro e ha lasciato il ritiro della Nazionale Azzurra dopo i primi esami clinici e diagnostici.

      Venendo ai risultati di ieri, sono stati tutti titolari, ad eccezione di Matuidi, i Bianconeri impegnati con le rispettive nazionali alle prese con i match validi per la qualificazione ai Mondiali 2018.

      PARI PER ARGENTINA E COLOMBIA. ALEX SANDRO CONVOCATO DAL BRASILE

      Partendo dal Sud America, è terminato 0-0 il "derby del Rio de La Plata" tra l'Uruguay e l'Argentina di Paulo Dybala: maglia da titolare per La Joya, scelto nell'undici iniziare dal CT Jorge Sampaoli, e in campo per 71 minuti, prima di essere sostituito da Pastore. Un punto per l'Albiceleste, ora quinta nel gruppo a quota 23, stesso punteggio del Cile, sconfitto nella notte 3-0 dal Paraguay.

      Medesimo risultato anche per la Colombia di Juan Cuadrado in casa del Venezuela, con il numero 7 bianconero schierato titolare dal CT Pekerman e in campo per tutti i novanta minuti. Con questo pareggio, i Cafeteros mantengono il secondo posto in classifica dopo 15 giornate, mantenendo una lunghezza di vantaggio sull'Uruguay.

      Ci sarà anche Alex Sandro nel Brasile che sfiderà proprio la Colombia di Cuadrado il prossimo mercoledì 5 settembre alle 22.30 ora italiana a Barranquilla: il numero 12 bianconero è stato, infatti, convocato dal CT Tite per la prossima partita.

      I MATCH EUROPEI

      Panchina per Blaise Matuidi nella goleada della Francia sull'Olanda, risultato che lancia i Blues sempre più in testa al Gruppo A. Vince anche la Svizzera di Stephan Lichtsteiner, sempre in testa al Gruppo B: 3-0 su Andorra, con "Swiss Express" titolare e autore della terza rete elvetica con una bella incornata di testa. Sconfitta 3-2 da Cipro, infine, la Bosnia di Miralem Pjanic, con il centrocampista bianconero in campo dal primo minuto: la classifica del Gruppo H vede ora i bosniaci al terzo posto, alle spalle di Belgio e Grecia.

      DOMANI TOCCA A ITALIA, CROAZIA, MAROCCO E POLONIA

      Vigilia di big match per la Nazionale Italiana, che vedrà impegnati Gigi BuffonAndrea BarzagliDaniele Rugani e Federico Bernardeschi al "Bernabeu" di Madrid contro la Spagna. Per gli Azzurri, calcio d'inizio alle 20.45.

      In campo domani sera anche la Croazia di Mario Mandzukic (alle 20.45 a Zagabria contro il Kosovo); il Marocco di Medhi Benatia (alle 22.00 ora italiana a Fès contro il Mali) e la Polonia di Wojcieh Szczesny, alle 20.45 ospite della Danimarca a Copenaghen.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK