Juventus
    Juventus
      08.06.2017 17:15 - in: Eventi S

      Crafting: il futuro bianconero... a regola d'arte

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Grandi artisti contemporanei reinterpretano la nuova identità visiva della Juventus: il primo è lo scultore carrarese Michele Monfroni.

      Linee semplici e minimali: uno stile elegante che rappresenta l'essenza del futuro della Juventus, la filosofia Black and White and MORE. La nuova identità visiva bianconera, che accompagnerà ufficialmente il nostro Club a partire dal prossimo 1 luglio, è l'icona di uno stile destinato a diventare tendenza, di un brand globale dalla forte identità nei più svariati settori anche all'infuori dal terreno di gioco, che abbraccia in senso lato il mondo dello sport, del food, del design, dell'arte e della musica.

      Ecco perché, per accompagnarvi nel nostro futuro, abbiamo selezionato alcuni grandi artisti e sportivi italiani, chiedendo loro di reinterpretare nelle rispettive discipline il nostro nuovo logo, dando vita all'attività #Crafting.

      Un viaggio che abbraccerà i più diversi settori della contemporaneità, la cui prima tappa vedrà come protagonista il grande scultore carrarese Michele Monfroni, Maestro nell'arte marmorea, che ha affrontato così - rendendolo una vera e propria opera d'arte - il nostro nuovo logo:

      Black and White and MORE: questo è il nostro futuro, queste sono le nuove sfide del brand Juventus. Ed è soltanto l'inizio...

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK