Juventus
    Juventus
      06.02.2017 16:45 - in: Serie A S

      Cuadrado: «Un gol fantastico per una vittoria importantissima»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Parola a Juan, dopo il gol decisivo nel Derby d'Italia: «Al di là dei moduli, è la voglia di sacrificarsi di tutta la squadra a fare la differenza»

      Non può che essere soddisfatto Juan Cuadrado, match-winner bianconero nel Derby d'Italia contro l'Inter, autore di una rete strepitosa che ha deciso la partita proprio nei secondi finali della prima frazione di gioco, oggi intervenuto ai microfoni di Sky e Mediaset. Sette le reti con la maglia della Juventus per il colombiano, mai banali e sempre pesanti: «Sono molto contento: ho visto quella palla arrivare e ho pensato di calciare, sono stato anche un po' fortunato ma al termine degli allenamenti ci fermiamo sempre a lavorare sui tiri, è stato fantastico... un gol così magari ti riesce una volta ogni dieci tentativi! La cosa più importante, però, è stata vincere, con una grande prestazione di squadra. Personalmente spero di segnare ancora, magari gol altrettanto importanti».

      Un primato difeso con altri tre punti.

      «Noi cerchiamo sempre di vincere, in ogni partita. Sappiamo che gli altri ci inseguono, stanno lì dietro e aspettano l'opportunità per avvicinarsi, ed è per questo che vogliamo sempre fare risultato. Adesso andiamo a Crotone e ci aspetta una partita difficile, che dovremo affrontare con la stessa determinazione e la stessa voglia di fare tre punti».

      Ruolo da protagonista assoluto, con il nuovo modulo.

      «Sicuramente con questo nuovo modulo sto avendo maggiori possibilità di giocare, e per fortuna stiamo andando molto bene. Al di là dei moduli, però, è la voglia di sacrificarsi di tutta la squadra a fare la differenza, a partire dagli attaccanti fino a Gigi e Neto che stanno in porta. Questo è il segnale forte che stiamo dando, la nostra forza: giochiamo tutti per la squadra, con la stessa voglia di fare risultato e di soffrire tutti insieme nei momenti in cui c'è da soffrire. Ogni volta che scendiamo in campo, dobbiamo mantenere questo atteggiamento».

      Modulo “pronto” anche per la Champions?

      «La Champions è una competizione diversa: al di là dei moduli, conterà la voglia di fare risultato e la determinazione che metteremo quando scenderemo in campo. La Juve, ovviamente, è una grande squadra, e quando giocare cerca sempre di arrivare più in alto possibile. Prima della Champions ci sono ancora tante partite da affrontare, poi ci penseremo... Chiaramente, sempre e comunque con la voglia di essere al 100%».

      Un ritorno in bianconero fortemente voluto, quello del colombiano.

      «Nella vita ci sono dei momenti in cui devi fare delle scelte: quando sono venuto qua il primo anno in prestito mi sono trovato benissimo, ero felicissimo di essere tornato in Italia, così come lo era la mia famiglia, e con la Juve ho vinto campionato e Coppa Italia. La scorsa estate ho scelto di voler tornare, e grazie a Dio ci sono riuscito: ora spero di vincere ancora tante cose qui con la Juve! Ringrazio comunque il Chelsea per quello che ho vissuto là, e sono contento che anche loro stiano andando bene in campionato».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK