Juventus
    08.02.2017 10:45 - in: Serie A S

    Cucina da stelle al Club Agnelli

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Domenica scorsa per Juve-Inter protagonisti gli chef Fabio Pisani e Alessandro Negrini de "Il Luogo di Aimo e Nadia".

    Se in campo la Juventus ha dato spettacolo, con la ventottesima vittoria casalinga consecutiva in campionato e con un meraviglioso gol di Juan Cuadrado, il Derby d'Italia di domenica scorsa contro l'Inter ha visto protagoniste delle vere e proprie stelle anche in cucina.

    Nell'ambito della serie di appuntamenti organizzati in collaborazione con Top Food, che hanno visto grandi nomi della cucina italiana alternarsi ai fornelli del Club Gianni e Umberto Agnelli, questa volta sono "scesi in campo" Fabio Pisani e Alessandro Negrini, chef del ristorante "Il Luogo di Aimo e Nadia" di Milano, insigniti di due stelle Michelin

    Un'esperienza gastronomica di altissimo livello per i nostri ospiti, che hanno potuto godere di una cucina da veri "top player", prima di assistere alla bella vittoria dei Bianconeri. Fondamentale, anche in questa occasione, la collaborazione con Cantine Ferrari Trento, che ha deliziato la sala con le proprie eccezionali bollicine.

    Un ciclo di appuntamenti destinato a proseguire, quello i grandi chef stellati: per la serata di Juve-Milan del prossimo 10 marzo 2017 tornerà infatti, in cucina allo Stadium lo chef due stelle Michelin Enrico Bartolini (Bartolini-Mudec di Milano; Casual di Bergamo e “La Trattoria” di Castiglione della Pescaia). 

    A chiudere il ciclo di grandi cene nei match di Serie A, in occasione del derby Juventus-Torino del prossimo 7 maggio 2017, sarà lo chef torinese Davide Scabin, insignito di una stella Michelin (Ristorante “Combal.Zero” di Rivoli, TO).

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK