Juventus
    07.05.2017 10:25 - in: Serie A S

    Derby, nomi e numeri del giorno dopo

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Ecco come le statistiche raccontano la notte della Stracittadina

    Un match tosto, che la Juve è riuscita a rimettere in piedi proprio in Zona Cesarini, pur avendo per lunghi tratti condotto le danze. Così le statistiche e le curiosità post partita raccontano il Derby della Mole di ieri.

    NUMERI

    Cominciamo con qualche curiosità

    Dopo 591 giorni la Juventus non vince in casa in campionato: non accadeva dalla sfida contro il Frosinone (1-1 del 23/09/2015). Comunque la striscia record dei bianconeri si ferma a 33, e quindi è fissato il nuovo primato storico in Serie A.

    Parlando di gol, da segnalare come la Juve abbia segnato un gol nel derby dal 90° in avanti in quattro delle ultime sei stracittadine di Torino, pur essendo, quella di ieri, solo è solo la seconda volta che la Signora va in svantaggio in casa in questo campionato (la prima contro l'Udinese a ottobre). 

    Sempre a proposito di reti, la Juve ha trovato la via del gol in tutte le ultime 26 gare di campionato. Comunque, era dall’aprile 1995 che il Torino non segnava in tre derby di fila in casa della Juventus in A.

    Venendo alle statistiche del match, eccone una sintesi:

    Che la Juventus abbia macinato gioco, praticamente per 90 minuti, è confemato anche dalla differenza numerica con gli avversari per quanto riguarda, per esempio, i tocchi di palla o i passaggi:

    Nonostante qualche cambio, l'impostazione di gioco dei bianconeri è stata quella solita, con tre giocatori dietro alla punta centrale, Mario Mandzukic (con Sturaro sulla sinistra al posto dello stesso Mandzukic). Ne consegue che questi sono gli attacchi della Juve di ieri, divisi per zone di campo.

    I NOMI

    Quella di ieri era anche una sfida - o almeno, lo è diventata a partita in corso - fra due dei bomber più prolifici del campionato, Belotti (25 gol) e Higuain (con quello di ieri 24).

    Da segnalare che sono 32 i gol stagionali del Pipa in tutte le competizioni, a -6 dal record dello scorso anno.

    I due giocatori più attivi ieri sera sono stati Bonucci e Lichtsteiner (98 palloni a testa) e proprio a Leo spetta la "palma" del più preciso, con 67 passaggi positivi e 13 lanci a buon fine. Per vedere come e dove si sono mossi i bianconeri, e che zone di campo ha prevalentemente occupato la squadra, è utile questa grafica interattiva.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK