Juventus
    Juventus
      29.10.2017 13:30 - in: Serie A S

      GameReview: la vittoria di San Siro

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Alla Scala del calcio due acuti di Gonzalo Higuain

      Vittoria netta della Juventus a San Siro contro il Milan con uno strepitoso Higuain autore di una doppietta: i bianconeri come voleva il mister non hanno subito gol grazie ad una prova di grande concentrazione e ordine in difesa. Rivediamo le due reti e la buona prova della fase difensiva.

      LA RETE DEL VANTAGGIO

      I due gol di Higuain hanno più elementi in comune: oltre alla splendida esecuzione dell'argentino, le due reti vengono preperate alla perfezione dai compagni e soprattutto da Dybala che assiste il compagno fino alla conclusione. Nella prima azione Cuadrado dopo avere resistito alla carica di Borini cambia gioco su Chiellini. L'azione si sviluppa così sulla sinistra fino a trovare in posizione centrale Pjanic libero di potere impostare.

      Immediata la verticalizzazine su Dybala perfettamente posizionato tra le linee e assist per Higuain con il numero dieci che accenna ad un "dai e vai" con il compagno per un ipotetica triangolazione. Higuain, seppur bravissimo nel lavoro di sponta decide di caricare il tiro girandosi verso la porta di Donnarumma e battendolo con un destro angolato ma soprattutto potente.

      IL DUE A ZERO

      Anche il secondo gol parte da molto lontano. Pjanic, Dybala, Khedira e Cuadrado palleggiano nella metacampo bianconera con grande abilità. L'argentino (accerchiato da cinque giocatori) cambia gioco sul lato debole del Milan e servendo Asamoah che ha così un corridoio davanti a sè che percorre spedito accentrandosi con un dribbling su Borini. Dybala ha seguito l'azione e detta il passaggio al compagno per eseguire poi in realtà una finta facendo giungere la palla a Higuain, ma proseguendo la corsa per chiudere anche qui un'ipotetica triangolazione. Gonzalo finta infatti questa soluzione mandando fuori giri Rodriguez ma si  allarga per caricare il destro. Anche in questo caso potente e preciso. Nulla da fare per Donnarumma.

      FASE DIFENSIVA

      La prova in difesa della Juventus è stata senza sbavature. Solo una palla gol concessa al Milan con la traversa colpita da Kalinic sul finire del primo tempo. Nella ripresa dopo il secondo gol il controllo della gara è stato perfetto sia attraverso il possesso che attraverso una fase difensiva ordinata. Con l'ingresso di Barzagli i bianconeri hanno potuto schierarsi in qualche caso anche a cinque dietro, con Cuadrado che scivola sulla linea di Barzagli (che può così accentrarsi), Rugani, Chiellini e Alex Sandro. Il colombiano è sempre attento a controbilanciare (come nel caso dell'azione del video) le uscite dalla linea a cinque dell'altro esterno (Alex Sandro) in pressing sul portatore di palla avversario.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK