Juventus
    Juventus
      30.08.2017 18:30 - in: Comunicati Ufficiali S

      Benedikt Höwedes è bianconero!

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      La Juventus annuncia l’ingaggio a titolo temporaneo del difensore tedesco dallo Schalke 04.

      La difesa della Juventus da oggi può contare su un nuovo importante innesto: quello di Benedikt Höwedes, Campione del Mondo classe 1988.

      Quello che segue è il comunicato ufficiale.

      ACCORDO CON LO SCHALKE 04 PER L’ACQUISIZIONE TEMPORANEA DEL CALCIATORE BENEDIKT HÖWEDES

      Torino, 30 agosto 2017 – Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società FC Gelsenkirchen-Schalke 04 e.V per l’acquisizione a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2018, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Benedikt Höwedes a fronte di un corrispettivo di € 3,5 milioni da versare entro il 15 settembre 2017.

      Juventus ha, inoltre, la facoltà di acquisire il calciatore a titolo definitivo a decorrere dal 1° luglio 2018, o avrà l’obbligo di farlo, qualora il giocatore disputi almeno 25 partite ufficiali nel corso della stagione 2017/2018. Il corrispettivo è stato fissato a € 13 milioni, pagabili in due esercizi, e potrà incrementarsi di ulteriori massimi € 3 milioni al raggiungimento da parte di Juventus di sfidanti obiettivi sportivi entro il 30 giugno 2020.

      Ventinovenne, nato a Haltern in Germania, alto 187 centimetri, Höwedes è un vero e proprio jolly della difesa, capace di rivestire con ottimi risultati sia il ruolo di centrale che quello di laterale basso. Caratteristiche che lo hanno portato, negli anni, a diventare un giocatore indispensabile dello Schalke 04 e della Nazionale tedesca.

      LA CARRIERA: UNA VITA A GELSENKIRCHEN 

       

      Benedikt approda alla Juventus dopo aver vestito una sola maglia, finora: quella dello Schalke 04. Qui è cresciuto nel settore giovanile e qui ha fatto il suo esordio fra i “Pro” nella stagione 2007/2008. 

      Con la maglia dei “Königsblauen”, Höwedes ha disputato dieci stagioni, mettendo insieme 240 presenze in Bundesliga (12 i suoi gol), 29 in Coppa di Germania (5 gol) e 66 nelle competizioni internazionali, nelle quali ha messo a segno sei gol.

      La sua stagione migliore a Gelsenkirchen è la 2009/2010, nella quale scende in campo 38 volte in totale, segnando sei reti; è però in quella successiva che, insieme ai compagni, si toglie le maggiori soddisfazioni. Nel 2010/11, infatti, lo Schalke 04 vince la Coppa di Germania e, sempre nel 2011, alza al cielo la Supercoppa tedesca, superando ai rigori il Borussia Dortmund. In questa partita, fra l’altro, Höwedes è titolare e mette a segno uno dei penalty decisivi.

      IN NAZIONALE

      Come si diceva, Benedikt è un Campione del Mondo 2014: è in campo nella Finale del torneo brasiliano, schierato come laterale sinistro. In totale sono 38 le sue presenze con la selezione del suo paese con 2 reti all’attivo. Non c’è “solo” un Mondiale, nel suo palmarès, ma anche due terzi posti agli Europei del 2012 e del 2016, e una vittoria nell’Europeo Under 21, in Svezia nel 2009, al termine del quale Höwedes figura nella Selezione UEFA dei migliori giocatori del torneo.

      Duttilità, forza fisica, talento ed esperienza internazionale: caratteristiche che da oggi Benedikt metterà al servizio della Juventus.

      Benvenuto, anzi… Willkommen!

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK