Juventus
    02.07.2017 10:30 - in: Tour - Field S

    ICC 2017: Juventus-Paris Saint-Germain preview

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Info e curiosità sul secondo match dei bianconeri alla ICC 2017

    Seconda partita per la Juventus, alla International Champions Cup 2017. Dopo la sfida di News York al Barcellona, il 26 luglio alle 21 (ore locali) a Miami in campo contro il Paris Saint-Germain

    L'IMPIANTO

    La sfida è in programma nella "casa" dei Miami Dolphins, ma non solo: parliamo, infatti, dell'Hard Rock Stadium. Ecco i dettagli della sede del match.

    Dove: Hard Rock Stadium; Miami, Florida
    Capacità: 65.326
    Chi ci gioca: Miami Dolphins (NFL), University of Miami Hurricanes (football NCAA)
    Alcune informazioni: L’impianto ha subito recentemente una ristrutturazione del valore di 350 milioni di dollari che ha comportato l’aggiunta di una tettoia di copertura e di molte altre migliorie. l’Hard Rock Stadium ha ospitato cinque Super Bowl, quattro finali nazionali di football NCAA e due edizioni delle World Series e non è inoltre raro che lo stadio ospiti gare di calcio internazionale. Per la Juventus si tratterà della seconda apparizione all’Hard Rock Stadium, dopo aver affrontato qui l’Inter nel 2013.
    Il nome dello Stadio: A causa dei diversi accordi di sponsorizzazione stipulati, l’Hard Rock Stadium ha cambiato nome nove volte sin dalla sua apertura, nel 1987.

    IL PSG: CARTA D'IDENTITA'

    Nome: Paris Saint-Germain
    Anno di fondazione: 1970
    Terreno di gioco: Parco dei Principi (capacità: 44.712)
    Allenatore: Unai Emery
    Ultimi dieci campionati: 2º, 1º, 1º, 1º, 1º, 2º, 4º, 13º, 6º, 16º

    DAL PASSATO AL PRESENTE

    PSG: Pillole di storia

    Il PSG è stato fondato nel 1970 quando un gruppo di uomini d’affari decise di creare una grande squadra nella capitale francese. Il risultato è stata la fusione di due compagini, il Paris FC e lo Stade Saint-Germain.

    Nella stagione inaugurale, il club festeggia subito la promozione dalla Ligue 2 alla Ligue 1. Tuttavia, nonostante la coesione iniziale, nel 1972 la società si divide nuovamente in due: il Paris FC continua a militare nella massima serie mentre il Paris Saint-Germain viene conseguentemente relegato in terza divisione. Il PSG ritorna presto in Ligue 1, nel 1974, dopo aver conquistato due promozioni consecutive. Da quel momento in poi, il club parigino non abbandonerà più la massima categoria.

    Sebbene negli anni seguenti i successi siano stati relativi, il club inizia a dettare legge nel campionato francese in questa decade: basti pensare che, per due stagioni consecutive (2014/15 e 2015/16) il PSG serve il poker di trofei a livello nazionale.

    L'ultima stagione a Parigi

    Secondo in campionato francese, il PSG in questa stagione ha vinto le tre coppe della sua nazione: la Coupe de la Ligue, la Coupe de France e le Trophée des Champions. 

    In Europa la squadra parigina si è fermata agli ottavi di finale, contro il Barcellona, vittima del rocambolesco recupero dei blaugrana, sconfitti 4-1 in Francia e vincenti per 6-1 al Camp Nou.

    Il Barcellona, al turno successivo, avrebbe incontrato proprio la Juventus.

    I PRECEDENTI

    Sono otto in totale le sfide ufficiali fra Juventus e PSG: due i pareggi, nei primi incontri (Coppa delle Coppe 1983, andata e ritorno). Poi la Juve ha sempre vinto: memorabile la doppia sfida del 1993, in Semifinale di Coppa UEFA, con la Juve vincente sul fil di lana all'andata grazie alla splendida punizione di Baggio (2-1 lo score) e ancora trionfante a Parigi, sempre con Baggio. (1-0).

    Ultimi due precedenti sono il roboante 6-1 a Parigi nella Supercoppa Europea 1997, bissato al ritorno (all'epoca si giocava su doppia partita) dal 3-1 nell'inedita cornice della Favorita di Palermo.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK