Juventus
    Juventus
      02.06.2017 09:30 - in: Champions League S

      Il teatro della Finale

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Alla scoperta dello Stadio di Cardiff, sede della sfida fra Juve e Real Madrid

      Si chiama National Stadium of Wales, Principality Stadium. Ma per tutti è semplicemente il "Millennium Stadium".

      Inaugurato nel 1999, capienza 74500 posti, l'impianto che ospiterà la Finale di Champions League fra Juventus e Real Madrid è a buon diritto considerato uno dei templi dello sport europeo, in particolare del rugby, essendo per esempio la sede degli incontri della Nazionale gallese durante le edizioni annuali del Six Nations, e avendo ospitato i match della Coppa del Mondo ovale sia nel 1999 (fra cui la Finale Australia-Francia) che nel 2015 (Finale terzo e quarto posto) e alcuni eventi legati alle Olimpiadi di Londra nel 2012 (fra cui la Finale per la medaglia di bronzo nel torneo di calcio).

      LA STORIA

      Il progetto per la costruzione dello stadio inizia nel 1994 quando viene istituito un comitato con il compito di esaminare la riqualificazione dello Stadio Nazionale del Galles. Nel 1995 la Welsh Rugby Union consegue il diritto di ospitare la Coppa del Mondo del Rugby del 1999, e questa viene fissata come data limite: siccome infatti il precedente Stadio Nazionale, pur avendo una capienza di 53 mila posti, era obsoleto, si decide per la costruzione di un nuovo impianto.

      Caratteristica speciale del Millennium Stadium è il suo tetto a scomparsa, in Europa presente solamente alla Amsterdam Arena, la casa dell’Ajax: questa decisione, in fase di progettazione, viene presa per soddisfare un requisito di multi-utilizzo della struttura, e per preservare il campo di erba naturale per il rugby. A proposito di tetto: la Federcalcio gallese ha comunicato qualche giorno fa che la Finale di sabato si giocherà con la copertura in funzione: al chiuso, quindi. 

      Tornando alla storia, lo Stadio viene inaugurato il 26 giugno 1999, con un test match, sempre di rugby, fra Galles e Sudafrica. Anche se il primo atto ufficiale all’interno del Millennium si tiene il 1 ottobre, con l’esordio dei Mondiali.

      NUMERI E CURIOSITA'

      Lo Stadio, analizzando i numeri della struttura, ha visto l'utilizzo di 40 mila tonnellate di materiale, 12 mila tonnellate di acciaio, 4000 solo di rinforzo, e si appoggia su 1350 pali che ne reggono le fondamenta. Il tetto è sorretto da 3,2 km di cavi, 135 "tendoni" per una lunghezza totale, se messi vicini, di oltre 212 km; oltre 200 mila i bulloni utilizzati. Il pubblico potrà ascoltare animazione, annunci, qualsiasi messaggio audio attraverso le oltre 1500 casse disseminate nell'impianto. Tornando al tetto semovente (105 metri x 80): impiega circa 20 minuti per essere chiuso o riaperto.

      IL TERRENO DI GIOCO

      ALTRI DATI

      CAPIENZA 74500 Persone
      AMPIEZZA CALPESTABILE 40000 m2
      VOLUME 1500000 m3
      ANELLI 3
      LIVELLI 7
      SUITES 112
      HOSPITALITY LOUNGE 7
      BAR 34
      PORTE 1131

      Fonte dati: http://www.principalitystadium.wales/

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK