Juventus
    Juventus
      18.08.2017 15:00 - in: Settore Giovanile S

      Inizia la stagione degli Under 14

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Primi allenamenti a Vinovo per i ragazzi di Spugna e Panzanaro: ecco le parole dei due tecnici a Juventus TV

      È iniziata mercoledì la preparazione della stagione 2017/2018 per i giovani Bianconeri Under 14, che si sono ritrovati al Training Center di Vinovo, agli ordini dei mister Alessandro Spugna e Piero Panzanaro, con la collaborazione tecnica del preparatore atletico Samuele Callegaro e del prepartore dei portieri Daniele Borri.

      Un gruppo col quale i mister Spugna e Panzanaro hanno già lavorato nella passata stagione, e che conduranno quest'anno in un'annata molto importante per la crescita dei ragazzi, che i due tecnici hanno presentato così ai microfoni di Juventus TV.

      Ecco le parole dei due allenatori, partendo da Alessandro Spugna:

      UN BEL GRUPPO PER UNA STAGIONE DETERMINANTE

      «Questa è una stagione sicuramente importante e determinante per loro: passano nel settore agonistico e il prossimo anno andranno a fare gli Under 15. Sono un gruppo particolarmente applicato che già l'anno scorso ha fatto un percorso importante: quest'anno lo dovrà essere ancora di più, ma credo che i ragazzi abbiano tutte le carte in regola per fare bene ed ambire a costituire il gruppo dell'Under 15 del prossimo anno»

      OBIETTIVO: FORMARE GIOCATORI

      «Sicuramente continuerà il lavoro sul singolo: l'obiettivo della Juventus è senza dubbio quello di formare giocatori che possano continuare qui il proprio percorso, però questo è anche il primo step a livello di gruppo e di squadra. Dovremo sicuramente formare il gruppo che costituirà l'ossatura dell'Under 15 quindi lavoreremo molto anche sulla squadra»

      I PROSSIMI PASSI

      «Ora cercheremo di riprendere il lavoro terminato lo scorso anno, sicuramente tanta tecnica nei primi giorni, poi inizieremo subito forte con un paio di tornei. Pochi giorni di lavoro e subito calcio giocato!»

      LA SODDISFAZIONE PIÙ GRANDE

      «La soddisfazione più grossa per noi tecnici del settore giovanile è vedere arrivare ragazzi che hai allenato e che sono cresciuti anche solo per un breve periodo con te, ad esordire nella Juventus Primavera o addirittura in Prima squadra».

      Ed ecco le parole di mister Piero Panzanaro:

      ANNATA DI CONSOLIDAMENTO

      «Continuiamo il percorso di crescita con questi ragazzi: sarà un'annata di consolidamento del lavoro svolto in campo, che li porterà in questa stagione ad iniziare l'avventura nei campionati nazionali».

      UN CAMPIONATO COMPETITIVO

      «La società ci ha dato l'opportunità di creare un campionato interregionale ad hoc per questa categoria, con una decina di squadre professionistiche di Piemonte e Liguria che si affronteranno in un torneo vero e proprio, con gare di andata e ritorno. Anche se non porterà ad un titolo finale, sarà sicuramente propedeutico per i ragazzi in vista di quello che incontreranno dall'anno successivo».

      GRUPPO IN EVOLUZIONE

      «Questo è un gruppo 2004: la maggior parte del gruppo è lo stesso dell'anno scorso, abbiamo soltanto due nuovi giocatori di movimento e un portiere. Abbiamo trenta giocatori di movimento più cinque portieri, è un gruppo unico allargato per dare modo a tutti di sperimentare quello che la categoria proporrà. Ovviamente a quest'età non può che essere un gruppo in evoluzione: ci sono ragazzi più strutturati ed altri che, fisicamente, devono ancora giungere ad una certa maturazione. Questo sarà un anno di transizione anche da questo punto di vista: dovremo stare attenti nella gestione dei carichi per evitare che ci siano problematiche tecniche e fisiche».

      CREARE IL GIOCATORE

      «Il nostro obiettivo è di creare il giocatore: cercheremo di lavorare tanto sulla parte tecnica e coordinativa, non è ancora l'età e la categoria per pensare alla forza e alle dinamiche tattiche. All'interno di un contesto di squadra, l'ideale sarà far emergere l'individualità».

      TANTI TORNEI E SPAZIO PER TUTTI I RAGAZZI

      «Abbiamo iniziato a Vinovo da qualche giorno: faremo una seduta al giorno fino a giovedì prossimo, dove un gruppo partirà per il primo torneo a San Pellegrino Terme seguito da un torneo a Roma. In concomitanza, ci sarà un ulteriore torneo ad Arzignano, e questo consentirà a tutti i ragazzi di avere l'opportunità di giocare e confrontarsi con realtà importante. Poi dai primi di settembre inizierà la settimana tipo con quattro allenamenti a settimana, nel pomeriggio, e le partite nel weekend».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK