Juventus
    06.12.2017 15:30 - in: Serie A S

    Parole e musica di Wojciech Szczesny

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il portiere a Juventus Tv: «Inter e Roma? Siamo la Juve e giochiamo nel nostro stadio, dobbiamo vincere»

    Zero gol subiti, due grandi parate. I numeri di ieri sono musica per le orecchie di Wojciech Szczesny, e la metafora non è casuale: «La musica è nella mia casa 24 ore al giorno. Mia moglie è musicista, io mi diverto a suonare il pianoforte, è un aspetto importante della mia vita», spiega ai microfoni di Claudio Zuliani, nell’intervista che andrà in onda questa sera dalle 18 su Juventus Tv. 

    Musica a parte, tornando a ieri, Szczesny tira le fila di una serata importante: «Sono sempre felice ed entusiasta, quando sono chiamato a giocare – racconta – Ieri abbiamo portato a casa una vittoria fondamentale, che ci permette di proseguire il nostro cammino».

    Una vittoria “condita” da due grandi interventi del portierone bianconero: «Il primo, a fine primo tempo, è stato istintivo, il secondo nella ripresa molto più difficile, ho dovuto fare una bella uscita bassa con i tempi giusti, sono soddisfatto».

    In cosa lavora maggiormente Szczesny? «In tutto. Non si è mai completi, quindi c’è sempre margine di miglioramento: tutta la settimana focalizziamo l’attenzione sulla tecnica, su tutti i fondamentali e sui tempi giusti. Poi si fa anche tanta palestra: non ero abituato e mi sento molto più forte».

    FRA CHAMPIONS E CAMPIONATO

     

    Continua un mese fondamentale per i bianconeri, che conosceranno i prossimi avversari in Champions League e che saranno chiamati a due big match in campionato: «Chi affronteremo? Non temiamo nessuno, siamo una delle squadre più forti in Europa. Spero di incontrare una squadra inglese, mi piacerebbe se vincessimo una grande partita in Inghilterra. Quanto al campionato, ci aspettiamo una bella sfida contro l’Inter. Sarà molto difficile, ma abbiamo fiducia, non subiamo gol da quattro partite e questo è importante».

    Prosegue il portiere: «Se la squadra non subisce, con le potenzialità che abbiamo in attacco, è più facile vincere, basta fare un gol. Avremo due big match nel nostro stadio, che ci dà una carica in più. Dobbiamo vincere sia con l’Inter che con la Roma: siamo la Juventus».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK