Juventus
    21.09.2017 10:00 - in: Serie A S

    Juve-Fiorentina, il giorno dopo: nomi e numeri

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Le statistiche post partita del match dell'Allianz Stadium

    Match non semplice, quello di ieri sera, portato a casa dalla Juventus con una prova solida ed efficace, maturata nella ripresa.

    NUMERI

    Cominciamo con il riassunto dei dati principali della partita:

    Un match che è quindi stato giocato essenzialmente a centrocampo: qui le due squadre hanno lottato sul maggior numero di palloni e non è un caso che per la Juventus uno dei protagonisti sia stato Matuidi, che nell'arco del match ha fatto rilevare un 100% nei passaggi.

    Approfondendo l'analisi dei numeri: 

    La vittoria contro la Fiorentina ha anche significativi rilievi "temporali": con quella di ieri sera la Juve ha vinto le prime cinque partite di campionato: è solo la terza volta nell’era dei tre punti per i bianconeri (2005/06 e 2014/15). Inoltre, continua l'impressionante ruolino di marcia all'Allianz Stadium: vinte 37 delle ultime 38 partite casalinghe in campionato (un pari).

    Si diceva, un match complicato e per lunghi tratti equilibrato: era da ottobre 2016 contro il Napoli che la Juventus non chiudeva un primo tempo senza tiri nello specchio in Serie A. Ma va anche detto che per la prima volta in questo campionato i bianconeri non hanno concesso tiri nello specchio nel primo tempo.

    NOMI

    Due nomi, su tutti:

    MANDZUKIC

    La Fiorentina è la sua vittima preferita in Serie A: tre gol in cinque sfide. Inoltre, Mario ha segnato con il suo primo tocco in area di rigore. Per lui inoltre 2 tiri in porta e 7 recuperi.

    MATUIDI

    Spiccano per lui i 56 passaggi riusciti su 56 (100%, come detto sopra), ma anche 4 recuperi e altrettanti passaggi lunghi riusciti

    Da segnalare anche alcuni primati di squadra: 76 passaggi riusciti per Daniel Rugani, 7 passaggi lunghi da parte di Asamoah, che ha anche vinto 4 tackle, 7 recuperi, oltre che per Mandzukic, per Bentancur

    Sette traversoni e 4 occasioni gol create anche da Cuadrado, alla 200' in A, uno dei migliori in campo.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK