Juventus
    Juventus
      08.12.2017 14:30 - in: Serie A S

      Juve-Inter, in cinque temi pre partita

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Domani va in scena, semplicemente, il derby d'Italia

      Sono 168 i precedenti in Serie A tra Juventus e Inter: bianconeri avanti per 80 successi a 46, 42 le sfide terminate in parità. L’Inter è infatti la squadra contro cui la Juve ha ottenuto più successi nel massimo campionato – e i bianconeri quelli contro cui i nerazurri hanno subito più sconfitte (almeno 29 più che contro ogni altro club). 

      RISULTATI DIVERSI (E TANTI GOL)

      Nelle ultime 11 sfide di campionato tra Juventus e Inter non si è mai ripetuto lo stesso risultato per due gare di fila: per i bianconeri sei successi, incluso quello nella gara più recente, tre pareggi e due sconfitte. La Juve ha mancato il gol in solo uno degli ultimi 13 match di Serie A contro l’Inter, mentre i nerazzurri sono rimasti a secco in tre degli ultimi quattro.

      Inoltre, il punteggio più frequente nei match di Serie A tra Juve ed Inter è l’1-0 per i bianconeri, finale di 21 confronti, incluso l’ultimo disputato, lo scorso 5 febbraio a Torino (gol partita di Juan Cuadrado al 45’).

      SOTTO LA MOLE

      Considerando solo gli 84 confronti di Serie A giocati a Torino, il bilancio è nettamente a favore dei padroni di casa, con 58 successi contro gli 11 degli ospiti milanesi (15 i pareggi). La Juventus ha perso solo una delle ultime 11 partite casalinghe in campionato contro l'Inter (7V, 3N): quella nerazzurra è stata la prima delle sole quattro squadre capaci di vincere allo Stadium in Serie A.

      I bianconeri hanno trovato la rete in tutte queste ultime 11 gare casalinghe contro i lombardi, tenendo la porta inviolata per cinque volte nel parziale (inclusi gli ultimi due confronti allo Stadium). L’ultima volta che Juventus e Inter si sono incontrate nella 16esima giornata di Serie A risale al 1952: a Torino terminò 3-2 per i bianconeri.

      LA STAGIONE DELL'INTER

      L’Inter ha 18 punti in più rispetto allo stesso punto dello scorso campionato, una differenza positiva maggiore di almeno otto punti rispetto a qualsiasi altra squadra presente nella scorsa Serie A dopo 15 giornate. I nerazzurri ritornano al primo posto della classifica dopo quasi due anni: non accadeva dalla 18ª giornata della stagione 2015/16 – nel turno successivo persero 0-1 con il Sassuolo. Da quando si assegnano tre punti a vittoria, dopo 15 giornate hanno ottenuto almeno 39 punti solo Juventus e Inter, due volte ciascuna – nelle precedenti tre occasioni hanno sempre chiuso il campionato al primo posto (incluso il 2005/06, Scudetto poi revocato ai bianconeri). Quella di Spalletti è una delle sole quattro squadre ancora imbattute in stagione nei cinque maggiori campionati europei, assieme ad Atletico Madrid, Barcellona e Manchester City.  Nelle ultime nove trasferte di Serie A l’Inter non ha mai subito più di un solo gol, ed è imbattuta nelle ultime otto (6V, 2N).

      GOL E VITTORIE BIANCONERE

      La Juventus ha stabilito il record storico di partite consecutive di campionato con almeno un gol segnato (44) e in casa ha sempre trovato la rete nelle ultime 45 gare giocate in A. I bianconeri hanno vinto sei delle ultime sette partite di campionato (sconfitta con la Samp nell’altra), tenendo la porta inviolata nelle ultime due – non hanno mai chiuso tre partite di fila senza subire gol nel campionato in corso. La squadra di Allegri ha subito solo quattro gol in casa in questo torneo – un primato condiviso con il Napoli.

      I PRIMATI DELLE DUE SQUADRE

      Con 41 gol, la Juventus detiene il miglior attacco del campionato: è un record dopo 15 partite di Serie a dal 1959 ad oggi (ultima a riuscirci la Fiorentina nel 1958/59). L’Inter condivide invece con Napoli e Roma (quest’ultima con una partita in meno) la miglior difesa del torneo: 10 gol subiti. Sfida tra le due squadre che hanno segnato più gol di testa in questo campionato: sette l’Inter, sei la Juventus. Inoltre, solo la Lazio (nessuno) ha concesso meno reti di testa dei nerazzurri (uno) nel torneo in corso.

      La Juve è il club che ha segnato di più da fuori area in questa Serie A (otto reti), e sfiderà l’Inter che, in pecentuale, è quella che ha concesso più gol dalla distanza (30%, come il Napoli).

      Juventus (24) e Inter (21) sono i due club che hanno segnato più reti nei secondi tempi della Serie A 2017/18.

      L’Inter è la formazione che ha subito meno reti da palla inattiva: una, su calcio di rigore.

      La Juventus è la squadra che è rimasta per più tempo in vantaggio nel campionato in corso: 784 minuti totali.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK