Juventus
    Juventus
      24.12.2017 12:00 - in: Serie A S

      Juve-Roma, Talking Points

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Cinque statistiche chiave della partita di ieri sera

      Vittoria fondamentale, quella della Juve di ieri sera. La Signora batte la Roma, con un gol di Benatia, resta in scia al Napoli e allontana, oltre alla stessa squadra giallorossa, l'Inter, che inciampa con il Sassuolo.

      La Juve lascia la maggioranza del possesso palla alla Roma, ma si fa preferire quanto a precisione nei passaggi, e soprattutto, tiri in porta. Questi i dati riassuntivi del match.

      LE MAGNIFICHE SETTE (AGAIN)

      La Juventus ha vinto tutte le ultime sette partite casalinghe con la Roma in campionato, il record casalingo contro i giallorossi è di 8 vittorie di fila dal 1958 al 1965.

      FARE MALE DALLE FASCE

      Sebbene la Juve abbia avuto meno possesso dei giallorossi, è stata capace a fare più male dai lati del campo. 

      Soprattutto da quella sinistra, da cui sono arrivati come si evince dalla grafica il 48% degli attacchi bianconeri. Fra cui il gol, da calcio d'angolo. Per la precisione quella di ieri è stata la sesta marcatura da corner, primato in Serie A condiviso con il Napoli.

      QUESTIONE DI DIFESA

      Decisiva, sotto vari aspetti, anche ieri la difesa bianconera. Sia per quanto riguarda la fase arretrata (ottavo clean sheet consecutivo in tutte le competizioni), che... per il gol, messo a segno da Benatia, alla sua terza marcatura personale in bianconero, la seconda stagionale. Tutte all'Allianz Stadium.

      LE CONCLUSIONI IN PORTA

      Decisiva è stata la differenza nel numero di conclusioni a rete fra le due squadre. La Juventus ne ha effettuati 22, la Roma non ne aveva mai concesse così tante in un match di questo campionato. Dal canto loro, lo "score" dei giallorossi si ferma a 14, ma attenzione: la metà di questi è arrivata dal minuto 80 in avanti.

      TRAVERSA!

      Due le traverse da mettere a referto ieri: quella di Florenzi prima, quella di Pjanic poi. Non a caso, Juve e Roma sono fra le due squadre ad aver colpito più legni in Serie A: dieci per i bianconeri, 14 per i giallorossi. In mezzo l'Inter con 11.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK