Juventus
    27.11.2017 16:57 - in: Serie A S

    Juventus-Crotone: #GameReview

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    L'analisi dei principali episodi del match di ieri sera

    Netta vittoria per 3 reti a 0 contro il Crotone di Nicola all'Allianz Stadium. La Juventus fa tutto nel secondo tempo grazie alle reti di Mandzukic, De Sciglio e Benatia. Andiamo a vederle nel dettaglio

    Con una difesa chiusa come quella del Crotone con una 4 4 2 che spesso è diventata difesa a 5 con Nalini che è sceso sulla linea dei difensori, è stato importante riuscire ad aprire il gioco sulle fasce per arrivare al cross, sfruttando al meglio l'abilità sulle palle alte di Mario Mandzukic. Quello che succede al quarantatreesimo del primo tempo ne è una chiara dimostrazione, e soprattutto può essere visto come un'anticipazione, un vero e proprio trailer del gol che sbloccherà la gara nella ripresa. Sul finire del primo tempo infatti è Andrea Barzagli in avanti, dato che la Juventus ha ormai stabilmente occupato la metà campo del Crotone portando anche i suoi difensori a giocare spesso a ridosso dell'area calabrese (tanto che Andrea si incunea nell'area avversaria cercando di chiudere una triangolazione con Mandzukic), a mettere al centro un pallone invitante per la testa del croato, la cui deviazione finisce a lato di poco. 

    Come in occasione della palla gol appena descritta, un altro elemento in comune con la rete che sbocca la gara al sesto minuto del secondo tempo è l'abilità dei bianconeri a recuperare subito palla impedendo al Crotone di uscire dalla propria trequarti e mettere sotto pressione la sua difesa: le conclusioni prima di Dybala e poi di Matuidi vengono immediatamente raccolte dai giocatori della Juventus. Douglas Costa decide di aprire il gioco sulla destra chiamando in avanti ancora un difensore (Howedes), Mario Mandzukic indica al compagno la sovrapposizione di Barzagli largo a destra, che prende la posizione di Lichtsteiner in quel momento più accentrato (i movimenti senza palla e il continuo cambio di posizione di molti giocatori sono stati importanti contro una difesa molto chiusa come quella del Crotone). Il cross di Barzagli è preciso e Mandzukic con un movimento contrario a quello del primo tempo (dove era andato a tagliare verso il primo palo, mentre qui si allarga in direzione del secondo) riesce a battere Cordaz. 

    Il secondo gol è semplice nella dinamica, ovviamente molto difficile nella realizzazione: De Sciglio, al suo primo gol in Serie A è bravissimo per precisione, coordinazione e potenza a colpire la palla respinta dalla difesa del Crotone. Il suo gol pur segnato nell'altra porta, ricorda molto l'altrettanto bella e potente conclusione di Juan Cuadrado nella scorsa stagione contro l'Inter. In entrambi i casi, partendo da azione di calcio d'angolo, sia De Sciglio che Cuadrado sono fuori area, posizionati in una zona più utile a impedire possibili ripartenze degli avversari che a partecipare alla costruzione dell'azione. Ma di fronte alla respinta corta della difesa i due giocatori sono abili a buttarsi incontro alla palla e colpire con grande precisione e potenza. 

    Decisamente più facile la conclusione di Medhi Benatia in occasione del terzo gol. Il marocchino, riprendendo la respinta corta di Cordaz, può segnare a porta vuota. Come in occasione del secondo gol, l'azione si sviluppa da calcio d'angolo e in entrambi i casi, come spesso capita, la palla non viene calciata direttamente in area: si arriva infatti al cross dopo una combinazione nello stretto. Nel gol di Benatia sull'angolo destro del fronte d'attacco bianconero ci sono tre giocatori della Juventus (Pjanic, Dybala e Douglas Costa) contro uno solo del Crotone. Dall'area escono così altri due difensori per creare parità numerica in zona palla. Il taglio di Pjanic, subito imbeccato da Douglas Costa, taglia fuori così i tre giocatori avversari e il bosniaco può crossare con tutta tranquillità dall'interno dell'area.   

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK