Juventus
    04.11.2017 15:30 - in: Primavera S

    Primavera: 2-0 alla Fiorentina

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Vittoria importante per i ragazzi di Dal Canto, che superano i viola a Vinovo con le reti di Portanova e Olivieri

    Prima vittoria casalinga in campionato per la Juventus Primavera di Alessandro Dal Canto, che supera 2-0 la Fiorentina all'Ale&Ricky di Vinovo con il gran gol di Portanova al 36' e il raddoppio di Olivieri su calcio di rigore al minuto numero 78.

    Una gara viva, condotta all'attacco dai bianconeri dall'inizio alla fine, che ha visto gli ospiti rendersi pericolosi pressoché unicamente su calcio piazzato, trovando sempre la risposta di un ottimo Loria, numero uno juventino protagonista di una prestazione davvero superlativa.

    IL PRIMO TEMPO: CHE GOL, MANOLO!

    Juve subito all'attacco con con Olivieri cercato da un pallone in profondità dopo due minuti, anticipato da Cerofolini in uscita bassa. Al 10' è ancora Olivieri a impegnare il numero uno viola con un gran destro potente, deviato in corner; pochi secondi dopo è Portanova a concludere a lato una bella azione corale bianconera, con Nicolussi che apre per un velocissimo Tripaldelli, il cui cross arriva a Olivieri che controlla e si appoggia all'ex Lazio.

    Al 13' il primo pericolo per i bianconeri arriva su calcio piazzato: Delli Carri ferma Gori in modo irregolare dal limite, sul pallone va Hagi che calcia direttamente in porta trovando la grande risposta del portiere juventino Loria. La Juve risponde con tre belle iniziative nel giro di appena quattro minuti, prima con Olivieri che calcia col destro a giro dalla distanza non andando molto lontano dall'incrocio dei pali; poi con il piattone alto di prima intenzione di Nicolussi su cross di Di Pardo ed infine con una chance davvero clamorosa capitata sui piedi di Olivieri, quando il numero nove bianconero riceve un pallone profondo, elude il portiere in uscita e calcia alto a porta spalancata.

    È la squadra di Dal Canto a creare le occasioni migliori, giocando con rapidità e cercando spesso la conclusione, come fa Caligara al 23', che, dalla distanza, calcia a lato non di molto. I viola, invece, si fanno vedere ancora su punizione quando Sottil calcia una staffilata a mezza altezza sulla quale Loria si fa ancora trovare pronto. Il numero uno bianconero è reattivo anche al 31', quando Gori conclude da due passi su un pallone filtrante servito da Hagi.

    Risponda la Juve poco dopo con la bella serpentina di Caligara che elude la marcatura di due avversari, si infila e scarica su Nicolussi, pronto a far partire una conclusione potente, ma centrale, respinta da Cerofolini. È il preludio, però, del vantaggio bianconero, che arriva al 36' con Portanova che fa partire da posizione angolatissima sulla destra un tiro-cross che sul quale l'estremo difensore viola non può nulla e che va ad infilarsi sotto l'angolino, per la rete che vale l'1-0 in favore della Juve, risultato sul quale le squadre vanno al riposo.

    LA SECONDA FRAZIONE: OLIVIERI CHIUDE I CONTI

    Nella ripresa, gli ospiti partono all'attacco con Sottil che impegna Loria alla parata all'angolino dopo pochi secondi di gioco. Per i ragazzi di Dal Canto, però, sono due le occasioni interessanti, prima con Nicolussi che pennella su calcio di punizione, deviata di testa, poi con Oliveri che, sugli sviluppi del corner, manca l'appuntamento col gol deviando sull'esterno della rete dal secondo palo. Risponde la squadra di Bigica con Sottil, il cui destro potente è di poco alto sulla traversa, e con Hagi, che ci prova da posizione angolata trovando - ancora una volta - l'intervento di un ottimo Loria.

    La Juve controlla bene e si fa vedere su calcio piazzato: è il minuto 62 quando Caligara calcia dalla trequarti un bel destro ad effetto che termina non lontano dal palo. Al 69' la Fiorentina si fa vedere ancora su punizione, con Sottil che calcia di destro sul secondo palo, dopo essere stato fermato irregolarmente al limite da Vogliacco.

    I ragazzi di Dal Canto non rinunciano ad attaccare e continuano a spingere alla ricerca della rete che può chiudere la partita: al 75' ci prova Nicolussi dalla distanza e la sua conclusione termina a lato non di molto ma l'occasione più grande arriva pochi secondi dopo, quando uno scatenato Tripaldelli - che ha veramente macinato chilometri sulla fascia sinistra - crossa per Caligara, la cui conclusione viene respinta sul limite da Pinto a portiere già battuto.

    A capitalizzare il bel momento per i bianconeri ci pensa Olivieri poco dopo, al 78': Faye stende in area Caligara, che si era inserito bene e stava seminando il panico in area viola, l'arbitro concede calcio di rigore realizzato dal numero nove bianconero che spiazza Cerofolini e fa 2-0.

    È la rete che chiude, di fatto, la partita, con due sole occasioni restanti per parte: prima il piazzato di Hagi dal limite, che calcia direttamente sulla barriera, poi la punizione bianconera con Caligara, deviata di testa e terminata tra le braccia di Cerofolini.

    IL COMMENTO DEL MISTER 

    Soddisfatto, al triplice fischio, mister Alessandro Dal Canto «È stata una partita equilibrata, contro una squadra forte: i ragazzi hanno raccolto soddisfazione per il grande lavoro che svolgono in settimana. Non credo fosse la nostra prima prestazione positiva, avevamo già fatto bene contro Lazio e Sporting CP, anche se ovviamente non essere premiati dal risultato lo ha reso meno evidente». 

    Una vittoria che ci voleva: «Questa è una squadra che ha sempre lavorato bene: credo che col tempo si possa migliorare, giochiamo una partita per volta cercando di avere una crescita costante».

    Con i tre punti di oggi, la Juve sale a quota nove in vista della prossima sfida, in programma il prossimo 18 novembre, dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali, in casa del Milan.

    Campionato Nazionale Primavera 1 – 8° Giornata Girone di Andata

    Juventus Training Center di Vinovo (To).

    JUVENTUS - FIORENTINA 2-0

    Marcatori: 36’ pt. Portanova (J), 34’ st. rig. Olivieri (J).

     

    Juventus: Loria, Delli Carri, Tripaldelli, Zanandrea, Caligara, Vogliacco (Cap.), Bandeira, Di Pardo, Olivieri (42’ st. Kulenovic), Nicolussi (48’ st. Montaperto), Portanova (29’ st. Merio).

    A disposizione: Busti, Kameraj, Pereira Serrao, Anzolin, Morrone, Capellini, Sane, Campos, Morachioli.

    Allenatore: Alessandro Dal Canto.

     

    Fiorentina: Cerofolini, Ferrarini, Ranieri (31’ st. Purro), Valencic, Pinto, Sottil, Lakti (23’ st. Faye), Gori (Cap.), Hagi, Maganjic (38’ st. Nannelli). 

    A disposizione: Ghidotti, Simonti, Toure, Corigliano, Marozzi.

    Allenatore: Emiliano Bigica.

     

    Ammoniti: 24’ st. Vogliacco (J), 45’ st. Tripaldelli (J), 47’ st. Delli Carri (J), 37’ st. Purro (F).

     

    Prossimo impegno:

    Milan – Juventus

    Campionato – 9° Girone di Andata

    Sabato 18 novembre ore 13

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK