Juventus
    10.05.2017 10:20 - in: Champions League S

    Juventus-Monaco, il giorno dopo: numeri e nomi

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Le statistiche della vittoria che ha spalancato ai Bianconeri le porte della Finale di Champions League.

    La Juventus è in Finale di Champions League, e il prossimo 3 giugno incontrerà a Cardiff la vincente del doppio confronto tra Atletico e Real Madrid. Una qualificazione passata attraverso la semifinale contro il Monaco, con una vittoria per 2-0 all'andata al Louis II e il 2-1 maturato ieri allo Juventus Stadium, per un risultato aggregato di 4-1.

    Andiamo ad analizzare, il giorno dopo, le statistiche della partita, con un occhio alla prestazione collettiva ed uno ai numeri dei protagonisti.

    I NUMERI

    LE STATISTICHE DEL CAMMINO BIANCONERO

    E' stato un cammino davvero eccellente quello che ha portato la Juventus alla Finalissima, contraddistinto da una serie di record.

    Innanzitutto, la Signora migliora se stessa vincendo la nona partita in una singola stagione di Champions League, e restando imbattuta per 12 gare della massima competizione europea, cosa mai avvenuta precedentemente.

    I ragazzi di mister Allegri hanno anche stabilito un nuovo record di imbattibilità per un club italiano in Champions League (690 minuti), secondo miglior risultato di sempre nella competizione (meglio ha fatto soltanto l'Arsenal con 995 minuti).

    La Juve arriva a Cardiff con tre sole reti al passivo: anche in questo caso, soltanto l'Arsenal nel 2005/2006 fece meglio, giungendo in Finale con due gol incassati.

    Nel complesso, questa è la sesta finale raggiunta dai Bianconeri dal 1992 ad oggi: soltanto il Milan, e il Real Madrid qualora dovesse qualificarsi questa sera, hanno fatto altrettanto. Con quella del prossimo 3 giugno, saranno nove le finali disputate dalla Juventus, meno soltanto di Real Madrid, MIlan e Bayern Monaco.

    I NUMERI DELLA PARTITA

    Venendo ai dati statistici della sfida di ieri sera, deciso dalle reti di Mandzukic e Dani Alves, il match ha visto primeggiare la Juventus dal punto di vista del possesso palla (51,6%), dei contrasti (19 a 17), dei passaggi effettuati (421 a 386), dei tocchi palla (617 a 580) e delle palle recuperate (59 a 55).

    51 gli interventi difensivi positivi in area bianconera, mentre nella fase offensiva sono stati 64 i lanci effettuati dalla Juventus (51 per il Monaco), 144 le verticalizzazioni (107 per gli ospiti), ben 21 le sponde, contro le 12 dei monegaschi. 

    Percentuale realizzativa del 18% per i nostri ragazzi, con 18 giocate utili in area avversaria ed 11 conclusioni, di cui una su palla inattiva.

    I NOMI

    È Mario Mandzukic ad aprire le marcature per la Juventus: il croato ha segnato il suo 15° gol in 45 partite in carriera in Champions League. Per lui tre tiri nello specchio, due fuori e due parati, oltre a 30 passaggi riusciti, sei sponde e cinque palloni interecettati.

    Raddoppio bianconero firmato Dani Alves: per la prima volta in carriera il brasiliano raggiunge quota tre gol in una singola stagione di Champions League, Per lui, anche quattro assist in questa stagione nella massima competizione europea, oltre alle tre occasioni create ieri (tra cui il pallone schiacciato di testa da Mandzukic, inizialmente parata da Subasic). Per Dani, contro il Monaco anche 41 passaggi riusciti (più di qualsiasi altro compagno), cinque cross e dieci palle recuperate, per un totale di 74 palloni giocati.

    Recordman di sponde (sei) e dribbling riusciti (tre) Gonzalo Higuaín, che ha anche effettuato tre conclusioni, di cui una parata. Miglior bianconero per numero di contrasti vinti è stato Miralem Pjanic (tre), che ha anche effettuato due conclusioni, entrambe respinte.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK