Juventus
    21.12.2017 17:30 - in: Serie A S

    Juventus-Roma: Match Preview

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Precedenti, statistiche, curiosità e numeri dei protagonisti: tutto ciò che c'è da sapere sul match tra bianconeri e giallorossi

    Poco più di 48 ore a Juventus-Roma, match di Serie A in programma sabato sera all'Allianz Stadium. Per arrivare preparati, ecco i numeri e le curiosità da conoscere in vista del big match tra bianconeri e giallorossi.

    LA STORIA DELLA PARTITA

    La Juventus è la squadra contro cui la Roma ha perso più partite in Serie A (79): soltanto 39 i successi dei giallorossi, oltre a 48 pareggi. A Torino, la Signora ha vinto in 54 occasioni su 83, pareggiando 21 partite e perdendone soltanto otto.

    I bianconeri hanno segnato in 23 degli ultimi 24 confronti con la Roma in Serie A, per un totale di 46 reti: nel parziale per la Juve 15 vittorie, cinque pareggi e quattro sconfitte.

    Da quando gioca all'Allianz Stadium, la Juve ha sempre vinto in casa contro la Roma in Serie A: sei successi consecutivi, con la porta inviolata in quattro incontri e 16 gol segnati nel parziale.

    GALLERY: LE SEI VITTORIE SULLA ROMA ALL'ALLIANZ STADIUM
    LE STATISTICHE DELLA JUVE

    44 gol già segnati in 17 partite dalla Juventus: prima di questa stagione, l'ultima a riuscirci era stata proprio la Signora nel 1959/60.

    I bianconeri non concedono gol da quattro giornate di campionato: è la striscia più lunga dallo scorso febbraio, quando arrivarono a cinque gare di fila. 

    La Juventus ha segnato con 13 giocatori diversi, record in questo campionato.

    La formazione di Allegri ha segnato nove gol da fuori area, almeno tre più di ogni altra squadra in questo campionato, mentre la Roma è l'unica squadra a non aver ancora concesso una rete dalla distanza. Nel complesso, nessuno concede meno dei bianconeri nei 15 minuti finali (un solo gol), mentre i giallorossi hanno la miglior difesa nei primi tempi (sole tre reti subite).

    La Juve è la squadra che è stata in vantaggio per più minuti in questo campionato (847), allo stesso tempo la Roma quella che è stata sotto per meno tempo (83 minuti, nemmeno uno in trasferta).

    I NUMERI DELLA ROMA

    Roma "specialista" delle vittorie di misura: ben cinque 1-0 in questa stagione di campionato, almeno due in più di ogni altra squadra. Con 34 punti in 16 partite, i giallorossi stanno giocando la propria miglior stagione dal 2003/2004 (quando i punti, in questa fase della stagione, erano 39). 

    La formazione di Di Francesco è imbattuta da nove giornate (7 vittorie e 2 pareggi): si tratta della striscia più lunga per i giallorossi da settembre 2016, quando arrivarono a 20. Dopo la serie record di 12 vittorie esterne consecutive in Serie A, però, la Roma ha pareggiato le ultime due.

    La Roma non ha concesso tiri nello specchio in tre partite in questo campionato, più di ogni altra squadra.

    La media di 18.6 tiri a partita per la formazione giallorossa è la più alta in questo campionato, mentre la Juventus ha invece la miglior percentuale di tiri nello specchio (55%).

    FOCUS ON: I PROTAGONISTI

    Prima di passare alla Juventus, Miralem Pjanic ha giocato 159 partite segnando 27 gol con la maglia della Roma in Serie A. Negli ultimi 10 anni nel massimo campionato nessun giocatore ha segnato più di lui su calcio di punizione diretto (14). 

    Solo l'interista Antonio Candreva (otto) ha fornito più assist di Miralem Pjanic (sei) in questo campionato. 

    Paulo Dybala è il giocatore di movimento ad aver disputato più partite in Serie A nel 2017: 38 presenze per la “Joya”, anche se le ultime due entrando dalla panchina. L'argentino ha segnato tre gol contro la Roma in Serie A, uno con il Palermo e due con la Juventus.

    Nelle due partite di campionato contro la Roma in maglia bianconera, Gonzalo Higuaín ha segnato un gol e fornito un assist vincente.

    Daniele De Rossi ha segnato tre gol alla Juventus in Serie A: solo contro il Chievo ha realizzato più reti (quattro). 

    La prima rete in Serie A di Bruno Peres è arrivata contro la Juventus nel novembre 2014 con la maglia del Torino.

    Anche per Patrik Schick la prima rete in Serie A è stata contro i bianconeri, nell'ottobre 2016 per la Sampdoria. 

    Edin Dzeko ha segnato un solo gol nelle ultime 10 partite di campionato, dopo che ne aveva realizzati sette nelle precedenti cinque. Per il bosniaco quattro legni colpiti in questo campionato, nessun giocatore ne conta di più.

    Primo e secondo per conclusioni totali in questo campionato sono Edin Dzeko (78) e Paulo Dybala (69). 

    Aleksandar Kolarov è il difensore che ha mandato più volte un compagno al tiro in questo campionato (42).

    Tra i portieri con almeno tre presenze in questo campionato Alisson (81%) è quello con la miglior percentuale di tiri parati.

    La prossima sarà la presenza numeo 350 per Giorgio Chiellini in Serie A. Chiello ha fatto il proprio esordio in Serie A nel settembre 2004 proprio contro la Roma, con la maglia della Fiorentina. 

    Wojciech Szczesny ha disputato con la Roma 72 partite in Serie A tra le stagioni 2015/16 e 2016/17. 

    Medhi Benatia ha vissuto con la Roma la sua miglior stagione in Serie A dal punto di vista realizzativo: cinque reti in 33 presenze nel 2013/14.

    I MISTER: ALLEGRI E DI FRANCESCO

    Massimiliano Allegri ed Eusebio Di Francesco si sono incontrati otto volte in Serie A: cinque successi per il mister bianconero, inclusi tre nelle ultime tre sfide.

    Il bilancio di Allegri contro la Roma in campionato è in equilibrio con cinque vittorie, sei pareggi e cinque sconfitte.

    Di Francesco, invece, ha perso sei degli otto confronti con la Juventus in Serie A, oltre a una vittoria e un pareggio.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK