Juventus
    Juventus
      27.03.2017 19:14 - in: Eventi S

      La Juventus ricorda Romolo Bizzotto

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Questa mattina è scomparso un nome “storico” per la Juve: Bizzotto è stato calciatore, allenatore delle giovanili e poi allenatore in seconda per quasi 20 anni

      Questa mattina se n’è andato Romolo Bizzotto, un nome caro a tutti i tifosi della Juventus, che ha legato il suo nome per decenni ai colori bianconeri.

      Nato a Cerea, in provincia di Verona, il 16 febbraio 1925, Bizzotto ha giocato per 2 stagioni alla Juventus, nel 1949/50 e poi nel 1951/52, collezionando 46 presenze e 2 gol e vincendo 2 Scudetti.

      Dopo la carriera da calciatore, la Juventus lo chiama (1971/72) per prendere in mano il settore giovanile del club al posto di Vycpalek, promosso in prima squadra dopo la prematura scomparsa di Armando Picchi. Nel 1972 Bizzotto porta i giovani bianconeri alla vittoria del Campionato Primavera, conquistato superando in finale la Roma. Guida la prima squadra in un'unica occasione Juventus-Cagliari Serie A del 7 maggio 1972, sostituendo il tecnico cecoslovacco Vycpalek.

      Una bella intervista a Bizzotto, su Hurrà Juventus di gennaio 1979

      Dall'anno seguente passa in pianta stabile al ruolo di allenatore in seconda dei bianconeri, ricoprendo tale incarico prima proprio con Vycpalek, poi con Carlo Parola, quindi a lungo con Giovanni Trapattoni, fino al 1986 e infine con Rino Marchesi, fino alla fine degli anni ottanta; gli succederà nel ruolo Gaetano Scirea.

      La Juventus esprime il suo cordoglio alla famiglia di Romolo Bizzotto.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK