Juventus
    Juventus
      04.05.2017 11:37 - in: Champions League S

      La notte di Monaco: numeri e nomi

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      I bianconeri trionfano nell'andata della Semifinale di Champions League: ecco come le statistiche raccontano la serata

      Una notte magica. L'ennesima, in Champions League, di una Juventus che non smette di regalare gioie e che ora si appresta a giocare, la settimana prossima, una semifinale di ritorno di Champions League forte di un importantissimo vantaggio di due gol, grazie alla doppietta di Higuain al "Louis II"

      I NUMERI

      La Juventus ha giocato un match in controllo del gioco per buona parte dei 90 minuti, partendo forte e riuscendo a rispondere nel migliore dei modi alle folate offensive del Monaco.

      Lo confermano, innanzitutto, i numeri generali della sfida.

      Su tutti, spicca un numero: il 621. Tanti sono i minuti di inviolabilità della porta bianconera, che non ha subito reti in Champions per sei gare, in questa edizione, e non era mai accaduto nella sua storia.

      Anche ieri è stato così, frutto di una ennesima notte perfetta di Gianluigi Buffon, ma anche di un reparto che non ha concesso quasi niente, come testimoniano alcune cifre legate al gioco difensivo, su tutte le palle recuperate e gli interventi in area. 

      E in fase d'attacco i bianconeri non sono stati da meno: qui potete vedere come si sono sviluppate le azioni da gol e in generale le giocate offensive al Louis II

      Qui a fianco, invece, potete vedere come gli attacchi bianconeri siano arrivati prevalentemente dalle fasce: non è un caso che entrambe le reti di Gonzalo Higuain arrivino da due splendidi assist dalla destra di Dani Alves. Splendidi e variati: uno sullo stretto, l'altro con un cross arioso.

      I NOMI

      Partiamo da Gonzalo Higuain: non segnava da sette partite nella fase ad eliminazione diretta della Champions League (aprile 2013, Real Madrid-Galatasaray 3-0). Invece ieri sono arrivati i primi due gol in trasferta nella fase ad eliminazione diretta della competizione e per la prima volta ha raggiunto il traguardo di 5 gol in una stagione di Champions League. Gonzalo è il 10° giocatore dei 5 maggiori campionati europei a raggiungere i 30 gol stagionali in tutte le competizioni.

      Per la prima volta Dani Alves ha fornito due assist in una partita di Champions League, con i quali ha partecipato attivamente a sei marcature in questa edizione della CL (2 gol, 4 assist), suo primato personale nella competizione.

      Poi ci sono le 15 respinte difensive per Chiellini: non ne faceva così tante in UCL dalla partita con lo Shakhtar del dicembre 2012.

      E infine, menzione d'onore per il Capitano.

      Gianluigi Buffon è diventato stasera il secondo italiano a raggiungere le 100 presenze con la stessa squadra in Champions League dopo Paolo Maldini. E ha "festeggiato" questo ennesimo traguardo con cinque parate: non ne faceva così tante in Champions dal dicembre 2015 (contro il Siviglia).

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK