Juventus
    Juventus
      18.02.2017 13:42 - in: Primavera S

      La Primavera dilaga con l’Avellino

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Netta vittoria dei ragazzi di Grosso, che a Vinovo strapazzano l’Avellino: 5-0 il finale

      Erano chiamati a rispondere al passo falso di Sassuolo, i ragazzi di Grosso, e questa mattina hanno svolto il loro compito nel migliore dei modi. Una vittoria netta, convincente, mai in dubbio, quella della nostra Primavera contro l’Avellino, questa mattina al campo “Ale&Ricky” di Vinovo.

      Giocata sotto un sole quasi primaverile, la sfida di oggi praticamente non ha mai avuto storia: l’Avellino, d’altronde, arrivava a Vinovo con una statistica non favorevole, che vede gli irpini “detentori” della peggior difesa del campionato.

      Gli ospiti impostano quindi una partita interamente difensiva, ma il muro che provano a erigere a difesa del portiere Cappa è destinato a durare poco. La Juve imposta bene, la differenza di tasso tecnico è evidente e come se non bastasse nelle fila della Primavera ci sono anche due innesti dalla Prima Squadra, Mattiello e Mandragora, in campo oggi per 90 minuti

      Ecco spiegato il motivo per cui il fortino avellinese dura pochi minuti: al 13’ la Juve è già avanti con un tiro da breve distanza di Muratore. Dopo il vantaggio bianconero, la musica non cambia: Juve in possesso e in costruzione di gioco, Avellino rintanato in difesa. In dieci minuti, fra il 34’ e il 44’ del primo tempo, la squadra di Grosso mette a segno il break decisivo, segnando una gran gol con Leris, e poi calando prima il tris (Clemenza, 38’) e il poker (Mattiello al 44’).

      Nella ripresa c’è ancora spazio per la seconda marcatura personale di Clemenza al quarto minuto e per la traversa colpita di testa da Zeqiri: come immaginabile, i bianconeri controllano un match che diventa poco più di una passeggiata, e l’Avellino punta a non rendere ancora più netto un passivo già piuttosto importante.

      A fine partita, così Grosso: «Bene per la partita, abbiamo disputato un’ottima gara. D’altronde noi siamo qui per puntare a tutti i traguardi più importanti, continuiamo così».

      Campionato Nazionale Primavera Tim – 5° Giornata Girone di Ritorno 

      Campo Sportivo “Ale & Ricky” di Vinovo (To).
      Juventus-Avellino 5-0

      Marcatori: 13’ pt. Muratore (J), 34’ pt. Leris (J), 38’ pt. Clemenza (J), 44’ pt. Mattiello (J), 4’ st. Clemenza (J). 

      Juventus: Del Favero, Andersson (5’ st. Mosti), Rogerio, Muratore, Mandragora, Toure, Mattiello, Matheus Pereira, Kean (17’ st. Zeqiri), Clemenza (Cap.) (17’ st. Merio), Leris. A disposizione: Loria, Marricchi, Coccolo, Caligara, Vogliacco, Tripaldelli, Galtarossa, Kanoute, Semprini. Allenatore: Fabio Grosso.

      Avellino: Cappa, Rescigno (23’ st. Virgilio), Todisco, Bongiovanni, Rizzo, Sgambati, Crisci, Branchi (1’ st. Pizi), Dragone, Guerriero, Federico (1’ st. Ciotti). A disposizione: Juzufi, Miranda, Perna, De Sarlo, Saccavino, Alfano. Allenatore: Renato Cioffi.

      Ammoniti: nessuno.

      Prossima gara:
      Torino - Juventus
      Campionato 6° Giornata Girone di Ritorno
      Lunedì 27 febbraio

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK