Juventus
    28.11.2017 21:30 - in: Eventi S

    La serata dedicata ai soci del Club Gianni e Umberto Agnelli

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Nella splendida cornice dello Juventus Museum, si è svolto questa sera l'evento dedicato ai soci del più prestigioso degli Juventus Premium Club

    Celebrare insieme i 120 anni di storia bianconera e dedicare l’abbraccio della società ad alcuni tra i più appassionati tifosi bianconeri con una cena riservata agli abbonati del Club Gianni e Umberto Agnelli, il più prestigioso degli Juventus Premium Club.

    Questo è stato l'obiettivo della serata esclusiva appena vissuta nella splendida cornice dello Juventus Museum. Un evento al quale ha preso parte il Presidente del Museo, Paolo Garimberti; il Presidente della Juventus, Andrea Agnelli; il CEO & General Manager Sport, Giuseppe Marotta; il CEO/CFO Aldo Mazzia, oltre al Top Management bianconero, nelle persone di Giorgio Ricci (Co-Chief Revenue Officer, Head of Global Partnerships and Corporate Revenues) e Federico Palomba (Co-Chief Revenue Officer - Head of Marketing and Digital).

    A rendere ancora più speciale la serata, presentata dal direttore di Juventus TVClaudio Zuliani, in compagnia di Monica Somma, è stata la presenza della leggenda bianconera Moreno Torricelli, oltre che dei campioni del presente Paulo Dybala e Douglas Costa.

    LA SERATA

    È stato proprio Paolo Garimberti a fare gli onori di casa, dando il benvenuto ai presenti e condividendo la propria esperienza da presidente del Museo: «È un piacere avervi qui e ringraziamo tutti voi» - queste le parole del Presidente del Museo - «Proprio oggi abbiamo raggiunto 920mila presenze allo Juventus Museum e contiamo di arrivare al milione in primavera. Questo è un segnale importante, perché il successo del museo va di pari passo con i successi della squadra, e nei matchday superiamo spesso i 2000 visitatori al giorno, un risultato di cui andiamo fieri. Quando fu inaugurato l'Allianz Stadium, dissi al Presidente Andrea Agnelli che lo Stadio sarebbe diventato la cattedrale della fede juventina e il Museum sarebbe stato il suo tabernacolo: così è stato. Qui trovate la panchina dove la Juventus è nata 120 anni fa, le maglie dei giocatori che hanno disputato più di 300 partite in bianconero e tantissimo altro, tra cui i Palloni d'Oro vinti dai nostri giocatori, compreso quello di Omar Sivori, che mi ricorda un po' proprio il qui presente Paulo Dybala».

    Concluso lo speech di Garimberti, i soci del Club Gianni e Umberto Agnelli hanno ricevuto il caloroso saluto del Presidente della Juventus, Andrea Agnelli, che ha ringraziato tutti i presenti all'evento, elogiandone il forte senso di appartenza e la grande fedelità. I presenti hanno poi usufruito di un'esclusiva visita guidata allo Juventus Museum, comprensiva della mostra temporanea Black & White Times, curata da Walter Veltroni per celebrare i 120 anni di storia bianconera.

    PUBBLICO DI FEDELISSIMI

    Un evento speciale, quello che si è svolto questa sera, dedicato a un pubblico selezionato ed affezionato proveniente da ogni parte d'Italia e in molti casi anche dall'estero. Una clientela che si è distinta in queste stagioni per la grandissima fedeltà e che, in alcuni casi, vantava già servizi di fidelizzazione simile negli Stadi precedentemente calcati dalla Juventus ("Delle Alpi" e "Olimpico").

    Un momento di condivisione importante per la società, che ha voluto ringraziare gli appassionati soci del Club Agnelli, e per tutti i presenti, che, in vista delle festività natalizie, hanno avuto modo di trascorrere una serata elegante a tinte rigorosamente bianconere, immersi nel passato, nel presente e soprattutto nel futuro della grande famiglia della Juventus.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK