Juventus
    Juventus
      04.11.2017 10:30 - in: Serie A S

      La Signora e le neopromosse

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Vigilia di Juventus-Benevento: ecco lo score dei bianconeri nei precedenti contro le "matricole" della Serie A
      Mandzukic in rete contro il Carpi il 20 dicembre 2015

      Domani alle 15 all'Allianz Stadium Juventus e Bevenento si incontreranno per il primo, storico, precedente ufficiale tra i due club, nella gara valida per la 12ª giornata di Serie A.

      Dieci giorni dopo il match contro la Spal, la Juve ritrova in casa una neopromossa e proverà a confermare il trend positivo che la vede protagonista di ben otto vittorie consecutive in campionato contro le "matricole" della Serie A, per un ciclo ininterrotto dallo scorso 1 maggio 2016.

      Andiamo a ripercorrere i precedenti bianconeri contro le neopromosse, sia per quanto riguarda quest'ultima striscia vincente, sia, più in generale, per quanto concerne le storiche "prime volte" dagli anni '90 ad oggi.

      Il secondo gol di Higuaín al Cagliari lo scorso 8 febbraio 2017

      OTTO DI FILA

      Come anticipato, è dal 1 maggio 2016, con Juventus-Carpi 2-0, che la squadra di mister Allegri ottiene successi contro le formazioni neopromosse in Serie A.

      In quell'occasione, furono decisivi Zaza e Hernanes, mentre nella stagione 2016/2017 arrivarono i successi casalinghi contro il Cagliari (4-0: Rugani, Higuaín, Dani Alves ed autorete di Ceppitelli) e il Pescara (3-0: Khedira, Mandzukic, Hernanes), oltre al successo esterno sul Crotone (2-0: Mandzukic, Higuaín) per quanto riguarda il girone di andata.

      Nel ritorno, la Juve superò ancora a domicilio Cagliari (2-0: doppietta di Higuaín) e Pescara (2-0: altra doppietta di Higuaín), prima di superare 3-0 il Crotone il giorno della festa Scudetto all'Allianz Stadium (Mandzukic, Dybala, Alex Sandro).

      L'ultimo precedente contro una neopromossa è relativo alla stagione in corso e risale allo scorso 25 ottobre, ultima gara casalinga dei bianconeri: il 4-1 firmato Bernardeschi, Dybala, Higuaín e Cuadrado è anche l'unico degli ultimi incontri contro le "matricole" della massima serie in cui la Juve ha subito un gol (da Paloschi al 34').

      L'esultanza bianconera nella vittoria sul Siena del gennaio 2004

      LE "PRIME VOLTE"

      Ripercorrendo a ritroso i precedenti bianconeri, è interessante osservare come, dagli anni '90 ad oggi, la Juve abbia vinto 10 dei 12 incontri "inediti" in campionato contro formazioni alla loro prima volta in Serie A, pareggiando i restanti due.

      Si parte da Juventus - Parma 2-1 del 9 settembre 1990 (reti bianconere di Napoli e Baggio), passando dal 5-1 all'Ancona del 1 novembre 1992 (gol di Dino Baggio, De Marchi, Di Canio e doppietta di Roberto Baggio); dal 4-0 alla Reggiana del 19 settembre 1993 (Ravanelli, Möller, R. Baggio e Del Piero); il 2-0 al Piacenza del 18 dicembre 1993 (Conte e Ravanelli) fino al pareggio per 1-1 del 29 agosto 1999 contro la Reggina (gol bianconeri di Inzaghi).

      Dopo questo pareggio, la Signora ha ottenuto sei vittorie consecutive nelle "prime volte" contro le "matricole" della massima serie: il 3-2 in rimonta al Chievo del 15 settembre 2001 (reti bianconere di Tacchinardi, Tudor e Salas); il 4-2 al Siena del 18 gennaio 2004 (tripletta di Del Piero e gol di Trezeguet); il 3-1 al Treviso del 27 novembre 2005 (Mutu, Trezeguet, Del Piero) e il 4-0 al Sassuolo del 15 dicembre 2013 (tripletta di Tevez e gol di Peluso) fino al pareggio casalingo contro il Frosinone del 23 settembre 2015 (rete bianconera di Zaza).

      A proposito di "prime volte", successivamente sono arrivate le vittorie contro la "matricola" Carpi del 20 dicembre 2015 (3-2 esterno con doppietta di Mandzukic e gol di Pogba) ed il già menzionato successo esterno per 2-0 della passata stagione contro il Crotone.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK