Juventus
    Juventus
      06.10.2017 08:15 - in: FIFA World Cup S

      Le Nazionali "bianconere"

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Pareggiano Brasile, Uruguay e Argentina, ko la Colombia. Nel pomeriggio Szczesny in campo con la Polonia

      Tre pareggi, una vittoria e una sconfitta.

      Questo il "bottino" delle Nazionali con in campo giocatori bianconeri, nella giornata di ieri, durante le qualificazioni ai Mondiali di Russia.

      Andando per ordine cronologico, la Polonia di Szczesny (in campo da titolare) batte a Jerevan per 6-1 l'Armenia con tripletta di Lewandowski, reti di Grosicki, Wolski e Blaszczykowski. I polacchi continuano a guidare il loro raggruppamento, seguiti dalla Danimarca.

      OLTREOCEANO

      Molte partite a reti bianche nel girone sudamericano, che ha coinvolto quattro giocatori della Juventus.

      Un legno per parte nello 0-0 con il quale il Brasile di Alex Sandro (titolare) ferma la sua corsa nel girone in alta quota, contro la Bolivia. Zero a zero anche per l'Uruguay in Venezuela (Bentancur parte dalla panchina e poi subentra a gara in corso) e per l'Argentina in casa contro il Perù (Dybala non è sceso in campo).

      Infine sconfitta interna per la Colombia di Cuadrado (titolare) contro il Paraguay: 1-2 il finale. In classifica, in sudamerica, Brasile primo a 38 punti, Uruguay a 28, Cile e Colombia a 26, Perù e Argentina a 25.

      Oggi in campo gli Azzurri (convocati Buffon, Barzagli, Bernardeschi, Chiellini e Rugani) contro la Macedonia a Torino, mentre la Croazia di Mandzukic riceve la Finlandia.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK