Juventus
    Juventus
      21.01.2017 09:00 - in: Serie A S

      Luci puntate su Juve-Lazio

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Domani alle 12.30 la sfida di campionato ai biancocelesti. Ecco le statistiche più significative

      Primo “Lunch Game” della stagione allo Juventus Stadium: domani alle 12.30 i bianconeri sfidano la Lazio di Simone Inzaghi. 

      I PRECEDENTI

      Quella di domenica sarà la 146ª sfida nella massima serie tra queste due squadre: precedenti a favore dei bianconeri avanti per 77 vittorie a 32, 36 i pareggi; la Juventus è l’avversaria contro cui la Lazio ha perso più volte (77) e incassato più reti (260) in Serie A, e peraltro i bianconeri sono imbattuti da 24 confronti contro i biancocelesti nel massimo campionato (18V, 6N).

      Ecco il dettaglio dei precedenti:

      A TORINO

      La Lazio non vince a Torino in campionato dal dicembre 2002; in totale sono otto i successi corsari dei biancocelesti sul campo della Juventus, forte di 46 vittorie e 18 pareggi nei 72 precedenti. Inoltre, i bianconeri hanno vinto tre gare consecutive contro la Lazio in A allo Stadium, non arrivano a quattro di fila in sfide casalinghe contro i biancocelesti dal febbraio 1990. In quattro dei cinque match di campionato giocati allo Stadium, la Lazio ha terminato la gara in 10.

      ALL’ORA DI PRANZO

      La Juventus non perde un anticipo domenicale dal febbraio 2011 (2-0 a Lecce): ha sempre trovato la via della rete nelle successive 11 gare all’ora di pranzo (25 gol complessivi, 2.3 di media a gara), conquistando 10 vittorie ed un pareggio. La Lazio ha sempre segnato in trasferta negli 11 incontri giocati alle 12.30 di domenica (5V, 1N, 5P).

      COSI’ LA LAZIO...

      La squadra di Simone Inzaghi arriva a Torino da quarta in classifica. È quindi un ottimo campionato, quello dei laziali, forti dei loro 40 punti (una partita in meno della Juve) e dei 35 gol segnati, a fronte dei 22 subiti. 12 le vittorie, 4 sia i pareggi che le sconfitte. Capocannoniere biancoceleste è Ciro Immobile con 11 gol (tre rigori), seguono Keita a 5 reti e Milinkovic-Savic con 4.

      STATISTICHE SUI BIANCOCELESTI

      Prima della sconfitta di San Siro con l’Inter, i ragazzi di Inzaghi non perdevano da cinque trasferte in campionato (3V, 2N). Considerando le prime frazioni di questo campionato, quello di domani è il confronto tra il miglior attacco (Juventus, 17 reti) e la miglior difesa (Lazio, quattro gol concessi); inoltre, la Lazio è la formazione più letale di testa in questo torneo (nove gol) ed è la più prolifica su punizione indiretta (quattro). Da segnalare che la Lazio ha perso appena due punti da situazioni di vantaggio – record dell’attuale campionato, alla pari del Milan.

      LA SFIDA IN PANCHINA

      300ª panchina in Serie A per Massimiliano Allegri, 170 le vittorie finora (57%). Il tecnico bianconero ha vinto entrambi i precedenti nella massima serie contro la Lazio di Simone Inzaghi, senza subire gol. Allegri ha uno score di successo contro la Lazio del 50% (otto su 16): quattro pareggi e altrettante sconfitte completano il quadro.

      FOCUS SU…

      Ciro Immobile è cresciuto nel vivaio bianconero, debuttando in Serie A nel marzo 2009 e collezionando in tutto tre presenze. Segna in campionato da due gare consecutive, dopo un’astinenza di sette partite – non ha mai battuto i bianconeri in sei sfide nella massima serie (1N, 5P). Inoltre è, dopo Dzeko, il giocatore che tira di più nello specchio nell’attuale torneo (35 volte). Il bomber biancoceleste è anche il più pescato in fuorigioco in questo campionato (26).

      Solo Callejón (otto) ha fornito più assist vincenti di Felipe Anderson (sette) finora: proprio lui è il primo giocatore della Serie A per numero di dribbling riusciti (57).

      Sergej Milinkovic-Savic, tornato al gol nell’ultima all’Olimpico, ha realizzato due reti nelle tre trasferte di campionato più recenti. Dopo Belotti, Milinkovic-Savic (42) è il giocatore a cui sono stati fischiati più falli nell’attuale torneo, seguono Marco Parolo e Tomás Rincón (41).

      IL DUELLO: ATTACCO E DIFESA

      I PRIMATI DI SQUADRA IN CASA LAZIO: STAT ATTACK

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK