Juventus
    29.10.2017 09:30 - in: Serie A S

    Milan-Juve, talking points

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Numeri e temi di una grande vittoria a San Siro

    E' una grande Juve, quella che ieri ha battuto il Milan a San Siro. Una vittoria netta, indiscutibile, senza prendere reti, segnandone due (e che reti) e leggendo la sfida nel migliore dei modi. 

    Anche ieri sera il possesso palla non è andato dalla parte dei bianconeri, che però sono stati capaci di capitalizzare al meglio non solo i palloni giocati, ma anche le occasioni avute, come confermano questi dati.

    DA MILANO... A MILANO

    La Juve va a segno da 40 gare di Serie A: l'ultima volta che è mancata la rete in campionato è stata proprio nella sfida a San Siro con il Milan della scorsa stagione.

    E quello di ieri è stato il 13° gol della Juve nella prima mezz'ora di gioco: almeno cinque più di ogni altra squadra in campionato.

    #PIPA100... E 101

    Inutile aggiungere commenti: è stata la grande, grandissima notte di Gonzalo Higuain. Citiamo, per definire meglio la grandezza del Pipa, alcuni dati. Con la doppietta odierna, sono 101 i gol in Serie A lui, in 153 presenze. Nell'arco delle ultime 20 stagioni è il secondo giocatore a segnare 100 gol in due dei 5 maggiori campionati europei dopo Zlatan Ibrahimovic.

    Non solo: quella di San Siro è stata la 27ª marcatura multipla di Gonzalo in Serie A: 24 doppiette, tre triplette, e inoltre ieri sono arrivati il quarto e il quinto gol nove match di campionato contro il Milan - il primo in maglia bianconera.

    NOVE SU DIECI

    La Juventus ha vinto nove delle ultime 10 sfide di campionato contro il Milan (una sconfitta, proprio l'ultima volta in cui i bianconeri non trovarono gol in campionato).

    POSSESSO E VITTORIA

    Un tema anticipato prima è quello del possesso palla, ieri inferiore a quello dei rossoneri. Per la precisione il dato dice 46%: solo un’altra volta in questa Serie A ha fatto registrare una percentuale inferiore al 57%: 44% contro l'Udinese in inferiorità numerica.

    E in entrambi i casi sono arrivate due vittorie, molto convincenti, in trasferta.

    CENTROCAMPO E FASCIA SINISTRA

    Come spesso accade, i bianconeri hanno vinto la partita grazie al loro centrocampo. Il 56% dei palloni del match sono stati giocati in questa zona, ed è stato determinante l'apporto di giocatori come Pjanic, sempre pronto a leggere la linea di gioco avversaria. 

    Se in altre occasioni i pericoli offensivi erano arrivati da destra, questa volta invece, complice la grande prestazione di Asamoah, gli attacchi sono arrivati da sinistra (47,5% dei casi). Un esempio? Il secondo gol di Higuain.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK