Juventus
    30.11.2017 10:30 - in: Serie A S

    Napoli-Juve: Match Preview

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Precedenti, curiosità, statistiche e stato di forma delle due squadre in vista della sfida del "San Paolo"

    Vigilia di Napoli-Juventus: domani sera alle 20.45 i bianconeri saranno impegnati al "San Paolo" nella gara valida per la quindicesima giornata di Serie A. Avviciniamoci alla sfida analizzando precedenti, curiosità, numeri dei protagonisti e stato di forma delle due squadre nel nostro Match Preview.

    I PRECEDENTI

    Il Napoli ha vinto solo due delle ultime 13 sfide di campionato contro la Juventus: completano il parziale sette successi bianconeri e quattro pareggi. Storicamente, la Juve è la squadra contro la quale la formazione partenopea ha perso più partite (65) e subito più gol (209) in Serie A.

    Nei 142 precedenti in campionato, la Juve è nettamente avanti nel computo delle vittorie, con 65 successi, 45 pareggi e 30 sconfitte. Il punteggio più frequente tra le due squadre in campionato è di 1-1: risultato verificatosi in 21 occasioni, compreso l'ultimo incrocio tra le due squadre in campionato (2 aprile 2017: reti di Khedira e Hamsik).

    Contando tutte le competizioni dalla stagione 1929/30, nei 162 confronti tra i due club diventano 74 le vittorie bianconere, contre le 36 partneopee e i 52 pareggi.

    Score complessivamente più equilibrato in Campiania, dove i bianconeri sono leggermente indietro per numero di vittorie in Serie A (21) rispetto alle 23 dei padroni di casa ed ai 27 pareggi. Negli ultimi dieci precedenti in campionato al "San Paolo", in particolare, si registrano tre pareggi, una vittoria bianconera e sei successi partenopei.

    LO STATO DI FORMA DI JUVENTUS E NAPOLI

    La Juventus trova il gol da 43 partite consecutive in Serie A ed ha eguagliato il record che già apparteneva ai bianconeri, stabilito tra febbraio 2013 e marzo 2014. 

    In questa stagione, i ragazzi di mister Allegri hanno già segnato 40 gol: solo nel 1933/34 (43) e nel 1950/51 (41) la Signora è riuscita a fare meglio dopo 14 partite in Serie A. 

    Il Napoli è ancora imbattuto in questa stagione di Serie A e, complessivamente, arriva da 26 risultati utili consecutivi in campionato, di cui 22 vittorie e quattro pareggi. Finora ha raccolto 38 punti, uno score che avvicina la squadra al record della Juventus che, dopo le prime 14 giornate della stagione 2005/2006, ne aveva raccolti 39.

    In casa, la squadra di Sarri ha segnato in dieci delle ultime 11 gare di campionato, realizzando un totale di 31 gol, una media di 2,8 a partita.

    LE STATISTICHE

    Le ultime otto reti segnate dalla Juve in campionato sono arrivate tutte nei secondi tempi. Nessuna squadra ha segnato più gol di testa dei bianconeri in questo campionato (sei) mentre il Napoli è quella che in percentuale ne ha concessi di più con questo fondamentale (il 33% - tre su nove).

    La Juve è anche la squadra che è rimasta avanti nel punteggio per più minuti in questo campionato (706), mentre il Napoli è la squadra che ha guadagnato più punti da situazione di svantaggio in questo campionato (12).

    La Signora è anche la squadra che ha segnato di più da fuori area (otto reti) in campionato, mentre bianconeri e partenopei condividono il record nella attuale Serie A di gol realizzati nel primo tempo (16).

    12 reti su palla inattiva per entrambe le squadre: soltanto la Lazio ne ha segnate di più (14). Le due formazioni, poi, sono rispettivamente prima (il Napoli a 257) e seconda (la Juve a 241) per numero di tiri in porta in campionato, oltre che nella speciale classifica dei tiri concessi (114 per i partenopei, 121 per i bianconeri).

    FOCUS ON: I PROTAGONISTI

    Grande ex di giornata sarà Gonzalo Higuain: per lui 104 partite e 71 gol in Serie A con il Napoli. Nella sua prima stagione da ex azzurro, il Pipita ha segnato quattro volte ai partenopei tra campionato (un gol) e Coppa Italia (tre).

    Paulo Dybala, già a quota 12 reti in campionato, è il giocatore che ha tentato più volte il tiro (66), mentre i napoletani Insigne (62) e Mertens (52), seguono in terza e quinta posizione in questa speciale classifica.

    Miralem Pjanic ha totalizzato tre gol contro il Napoli in campionato, inclusa la sua prima doppietta in Serie A (ottobre 2013, quando vestiva la maglia della Roma): il bosniaco ha segnato di più solamente contro il Torino (quattro gol). 

    Giorgio Chiellini ha realizzato tre gol contro il Napoli in Serie A: solo contro la Sampdoria ne ha segnati di più (quattro). 

    L’ultima doppietta di Federico Bernardeschi in Serie A è datata dicembre 2016, proprio contro il Napoli. 

    Sami Khedira ha segnato l’unica volta che ha giocato al San Paolo in Serie A, nell’aprile 2017.

    Il primo gol di Stefano Sturaro con la maglia della Juventus in Serie A è arrivato contro il Napoli nel maggio 2015.

    Il Capitano del Napoli, Marek Hamsik è ad un solo gol dal record di Diego Armando Maradona (115 reti), miglior marcatore nella storia del Napoli in tutte le competizioni. Sono sei i gol dello slovacco contro la Juventus in Serie A, in 20 partite: quattro di questi sono arrivati nelle prime sei sfide.

    Jorginho ha segnato due reti in questo campionato: con la maglia del Napoli non aveva mai segnato nelle scorse stagioni di Serie A.

    Emanuele Giaccherini ha giocato 40 partite in Serie A con la maglia della Juve dal 2011 al 2013, segnando quattro gol. .

    Lorenzo Insigne è il giocatore che ha partecipato a più conclusioni in questo campionato: 103, 61 tiri e 42 occasioni create.

    I primi quattro giocatori per numero di passaggi in questo campionato sono del Napoli (Jorginho, Hamsik, Koulibaly, Insigne). 

    José Callejón ha segnato due gol in otto sfide con la Juventus in Serie A: uno in casa, nel 2014, l’altro in trasferta lo scorso ottobre, nella sfida persa per 2-1.

    I MISTER: ALLEGRI E SARRI

    Il primo confronto tra Massimiliano Allegri e Maurizio Sarri risale al novembre 2003, in Serie C2: 0-0 tra la Sangiovannese dell'attuale tecnico del Napoli e l'Aglianese dell'attuale mister bianconero.

    In Serie A, Sarri ha vinto solo uno dei sei confronti con Allegri: quattro successi per l'attuale tecnico della Juventus e un pareggio.

    Nel complesso, Allegri ha vinto sette dei 16 confronti da allenatore contro il Napoli in Serie A (6 pareggi e tre sconfitte), mentre Sarri ha vinto una sola partita contro la Juventus, oltre ad un pareggio e quattro sconfitte.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK