Juventus
    Juventus
      11.09.2017 09:00 - in: Champions League S

      Notti al Camp Nou

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Dal 1970 al 2017, quando la Signora gioca a Barcellona

      Sono undici i confronti ufficiali fra Juventus e Barcellona nelle competizioni europee. Cinque le vittorie bianconere, tre quelle catalane e atrettanti i pareggi.

      In Champions League invece la Signora ha incontrato il Barça sette volte, due a testa le vittorie. Sempre nella massima competizione europea, le due formazioni si sono affrontate tre volte in Catalogna, con bilancio in perfetta parità: una vittoria a testa e un pareggio.

      Allargando però lo sguardo, sono cinque le partite in competizioni ufficiali europee (più un 2-2 al Trofeo Gamper del 2005) disputatesi al Camp Nou fra bianconeri e blaugrana.

      1970, COPPA DELLE FIERE

      Andata dei sedicesimi di finale di Coppa delle Fiere, 20 ottobre 1970: Haller al 12' e Bettega al 55' confezionano la vittoria esterna juventina: la rete di Marcial al 77' servirà solo ad accorciare le distanze. 

      1986 e 1991: VINCE IL BARCELLONA

      All'andata dei Quarti di Finale di Coppa dei Campioni 1985/86 la Juve detentrice scende in campo in Catalogna all'andata, e i blaugrana vincono con una rete di Julio Alberto al 36' minuto. Un gol che sarà fondamentale per il passaggio del turno, dato che al ritorno a Torino le due squadre impatteranno per 1-1.

      1991: siamo alle Semifinali di Coppa delle Coppe. La gara di andata si mette benissimo per la Juve che passa con Casiraghi dopo pochi minuti, al 13'. Ma il Barça si scatena e con Stoickhov (2 volte) e Goicoechea costruisce il 3-1 fondamentale per accedere alla finale. Al "Delle Alpi", infatti, vincerà la Juve 1-0 ma non basterà.

      2003: PAVEL E ZALAYETA!

      Quarti di finale di Champions League 2002/2003. All'andata è finita uno a uno, al ritorno si decide tutto a Barcellona. 

      L'equilibrio si spezza al 53', con un gran tiro del nostro Vicepresidente  Pavel Nedved dal limite dell'area, che non lascia scampo a Bonano. La partita si accende: la Juve sembra avere un piede in semifinale ma, complice la combinazione dei risultati, così non è. Il pareggio blaugrana arriva con Xavi, una staffilata dal limite su cui Buffon nulla può.

      Si va ai supplementari, sempre equilibratissimi, e proprio quando sembra che i penalty decideranno la semifinalista, Birindelli va via sulla destra, mette in mezzo un traversone perfetto sul quale si avventa Zalayeta, entrato nella ripresa, e segna un gol che fa esplodere il popolo bianconero.

      2017: CHE GRANDE NOTTE!

      Il Barcellona arriva sulle ali dell'entusiasmo al doppio confronto con la Juve: ha eliminato il PSG negli ottavi dopo un'incredibile rimonta. Entusiasmo che si spegne nella gara di andata con i bianconeri, che tramortiscono i catalani con una prestazione favolosa e tre grandi gol (due di Dybala e uno di Chiellini).

      Per difendere il 3-0 nella gara di ritorno serve una partita accorta: la Juve è impeccabile, perfetta. Non si chiude in difesa ma non lascia spazi a Messi e compagni, che mai torvano la via del gol. 

      Finisce 0-0 e la Juve vola alle semifinali.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK