Juventus
    16.11.2017 16:30 - in: Member S

    Permette, Principino?

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Oggi Claudio Marchisio è stato protagonista di un'intervista... speciale!

    Metti un pomeriggio speciale... al Media Center.

    Speciale per Claudio Marchisio, per il quale quella di oggi non è stata di certo la prima intervista, ma si può scommettere che sia stata la più divertente. 

    Speciale per i Junior Member (una ventina), che hanno vestito i panni dei giornalisti per un pomeriggio e hanno rivolto le loro domande al Principino, a loro totale disposizione.

    Si è svolta infatti oggi a Vinovo la prima edizione stagionale di "Junior Reporter", iniziativa dedicata ai Member più giovani, che hanno conosciuto il campione bianconero e gli hanno rivolto le domande più disparate. Dalle passioni ai sogni, dalle curiosità agli aneddoti, i bambini hanno sottoposto Claudio a un simpatico "terzo grado", che è possibile rivivere qui. 

    E alla fine... immancabile selfie!

    LE PAROLE DI MARCHISIO A JUVENTUS TV

    Al termine dell’evento con i giovani tifosi, Marchisio ha risposto alle domande di Claudio Zuliani (L’intervista è andata da poco in onda su Juventus Tv).

    «Abbiamo obiettivi grandi e importanti – ha spiegato – Dopo la sosta ci attende domenica una partita difficile, contro una squadra che sta facendo bene e su un campo che per noi è storicamente complicato».

    E poi la Champions: «La partita con il Barcellona è importante per i tifosi ma anche per noi, dato che non abbiamo ancora raggiunto la qualificazione. All’andata abbiamo visto di cosa sono capaci, sono primi in classifica e dovremo giocare una grande sfida». 

    E poi un pensiero al fatto che il suo gol segnato nel 2009 all'Inter sia stato scelto dai tifosi come uno dei top 3 dei 120 anni: «La Juve ne ha segnati tanti, sono stupito ma anche molto orgoglioso che questa rete sia stata così apprezzata dai fans. Il prossimo gol? Non me lo sono ancora immaginato: so che mi sarebbe piaciuto avere già tagliato il traguardo delle 400 presenze, ma ora sono pronto, ho lavorato tanto per tornare al meglio in questi mesi».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK