Juventus
    Juventus
      10.12.2017 12:00 - in: Champions League S

      UCL: le nostre possibili avversarie

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Ecco alcune statistiche da conoscere sulle sei squadre che potrebbero affrontare la Juventus agli ottavi di finale di Champions League

      Domani alle 12 a Nyon sarà il momento dei sorteggi per gli ottavi di finale di Champions League. I bianconeri conosceranno avversari e date delle due sfide. A proposito di avversari, ecco una rapida carrellata sui sei possibili oppositori della Juventus, che da seconda affronterà una delle prime degli altri gironi, eccezion fatta per la Roma (in quanto italiana) e il Barcellona (primo nel raggruppamento dei bianconeri).

      Besiktas

      Juventus e Besiktas non si sono mai affrontate in competizioni europee.

      L’ultima volta della Juventus contro una squadra turca è stato il doppio confronto con il Trabzonspor nell’Europa League 2013/14 (due vittorie): in quella stagione anche due sfide in Champions con il Galatasaray (1N, 1P). Il Besiktas ha vinto solo uno dei 13 confronti con squadre italiane in competizioni europee: tre pareggi e nove sconfitte.

      La squadra turca è una delle uniche quattro squadre a non aver perso in questa Champions League, peraltro alla prima volta nella fase a gironi, e ha segnato in tutte le ultime 12 partite europee: una media di due gol a gara in questo parziale (8V, 3N, 1P).

      Cenk Tosun e Anderson Talisca sono i giocatori del Besiktas con più gol (quattro ciascuno) in questa Champions League - per il primo si aggiungono anche due assist.

      Liverpool FC

      Liverpool e Juventus si sono incontrate sei volte in competizioni europee: tre successi per i bianconeri, contro le due vittorie inglesi.

      Nella moderna Champions League, però, la Juventus non ha mai vinto contro il Liverpool: un pareggio e una sconfitta. I Reds sono una delle quattro squadre – con Besiktas, Barcellona e Tottenham – a essere rimasti imbattuti in questa edizione del torneo: da quando c'è il nuovo format, il Liverpool ha passato gli ottavi quattro volte su cinque partecipazioni, inclusa la stagione 2007/08 contro l’Inter.

      La squadra di Klopp ha segnato 23 gol nella fase a gironi: seconda miglior prestazione di sempre in un raggruppamento di Champions League dopo le 25 reti del PSG, sempre nell’edizione in corso.

      Massimiliano Allegri ha vinto entrambi i precedenti con Jürgen Klopp in Champions League, nella stagione 2014/15 (Juventus vs Borussia Dortmund).

      Manchester City

      L’ultima avversaria inglese affrontata in competizioni europee dalla Juventus è proprio il Manchester City: due vittorie bianconere nella stagione 2015/16. La Juventus ha perso solo il primo di sei confronti con il City in competizioni europee: tre vittorie e due pareggi completano il bilancio. In casa, la Juventus è imbattuta contro gli inglesi, grazie a due vittorie, entrambe senza subire gol, e un pareggio.

      Dal canto suo, il City ha superato gli ottavi di Champions League solo una volta, nel 2015/16 quando arrivò in semifinale. Nemmeno un pareggio in questa Champions per la squadra di Guardiola, che ha perso l’ultimo incontro dopo una serie di cinque vittorie.

      Massimiliano Allegri non ha mai vinto contro Josep Guardiola in Champions League: tre pareggi e tre sconfitte – in tutte le loro sfide, escluso Milan-Barcellona 0-0 del marzo 2012, entrambe le squadre hanno sempre segnato.

      L’unico calciatore ad aver giocato la Champions League con entrambe le maglie è Carlos Tévez: per lui sei presenze con il City e 19 con la Juventus.

       

      Manchester United

      La squadra inglese più affrontata dalla Juventus nelle coppe europee è il Manchester United: 12 match, almeno il doppio rispetto ad ogni altra avversaria d’oltremanica. La Juventus è passata in due delle tre occasioni in cui ha incontrato lo United in una fase a eliminazione diretta, venendo però eliminata nella sfida più recente (semifinali di Champions 1998/99).

      Il bilancio tra le due squadre in competizioni europee è in equilibrio con cinque vittorie per parte e due pareggi. Limitando alla Champions League, il bilancio è in leggero favore degli inglesi con quattro vittorie a tre (un pareggio).

      Lo United ha vinto le ultime due partite giocate in casa della Juventus, in precedenza i bianconeri avevano vinto quattro partite interne, mantenendo tre volte la porta inviolata e ha perso solo due delle ultime 18 partite in competizioni europee: 13 vittorie e tre pareggi completano il bilancio.

      Paris Saint-Germain

      Juventus ancora imbattuta contro il Paris Saint-Germain in competizioni europee: due pareggi nella Coppa delle Coppe 1983/84 seguiti da sei successi.

      Juventus e PSG non si sono mai incrociate tra Coppa dei Campioni e Champions League, e nelle ultime stagioni, la squadra parigina ha superato gli ottavi di finale quattro volte: unica eccezione l’eliminazione del 2016/17 contro il Barcellona.

      Il Paris Saint-Germain ha segnato 25 gol in questa Champions League, record nella storia della competizione nella fase a gironi. In questa Champions League solo Cristiano Ronaldo (10) ha preso parte attiva a più gol rispetto a Neymar (nove, sei reti e tre assist).

      Edinson Cavani ha segnato sei gol in 11 partite contro la Juventus (tutte le competizioni), inclusa una tripletta nel gennaio 2011 con il Napoli.

      TOTTENHAM HOTSPUR

      Juventus e Tottenham non si sono mai affrontate in competizioni europee.

      Il Tottenham ha vinto cinque dei 15 confronti con squadre italiane in competizioni europee: sei pareggi e quattro sconfitte inglesi completano il bilancio. Questa è la seconda volta che la squadra di Londra supera la fase a gironi di Champions League: nell’occasione precedente (2010/11) raggiunse i quarti, battendo il Milan di Allegri agli ottavi.

      Il Tottenham è una delle quattro squadre – con Besiktas, Liverpool e Barcellona – a essere rimasta imbattuta in questa fase a gironi di Champions League. Dal 2003/04, prima stagione con l’attuale format, cinque delle 12 squadre inglesi che hanno terminato imbattute il girone di Champions si sono fermate agli ottavi. 

      Ex: Fernando Llorente che ha giocato 14 partite con la maglia della Juventus in Champions League, segnando tre reti.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK