Juventus
    Juventus
      07.04.2017 11:04 - in: Serie A S

      Preview: Juve-Chievo

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Statistiche, curiosità, Opposition Watch per arrivare preparati alla sfida di domani sera.

      Trentunesima giornata di Serie A in arrivo per i bianconeri, che domani affrontano allo Juventus Stadium il Chievo, undicesimo in campionato con 38 punti. Questa la classifica dettagliata della Serie A, che vede sempre la Juventus capolista, sei punti sopra la Roma seconda.

      I PRECEDENTI

      Quello sopra è il totale dei precedenti fra le 2 squadre, che sono 27: un solo 0-0 nella sfida giocata nell’ottobre 2011 a Verona. Sono 52 le reti subite dai gialloblu contro i bianconeri, solo al Milan ne hanno concesse di più in A (54) e inoltre la Juve è l’avversaria – tra quelle incrociate almeno cinque volte – contro cui il Chievo ha vinto meno match in Serie A (uno). L’unico successo del Chievo sulla Juventus in Serie A risale al gennaio 2010: 1-0 al Bentegodi, gol di Sardo, mentre la squadra bianconera ha vinto otto degli ultimi nove incontri contro il Chievo in A (1N), nelle nove precedenti partite la Juve aveva trovato il successo appena due volte (6N, 1P).

      La Juventus è imbattuta in match casalinghi contro il Chievo in Serie A (9V, 4N) e ha sempre segnato in queste partite (27 reti); il Chievo ha fallito l’appuntamento con il gol in sei delle 13 trasferte di Serie A sul campo della Juventus.

      LO STATO DI FORMA

      La striscia record di vittorie casalinghe in Serie A della Juventus è arrivata a quota 31; l’ultima volta che i bianconeri hanno subito più di un gol in un match interno di campionato risale all’aprile 2015 (vittoria 3-2 sulla Fiorentina). I giocatori di Allegri hanno segnato in tutte le ultime 21 gare di campionato, la striscia aperta di partite con reti all’attivo più lunga in Serie A. Bene in attacco anche il Chievo, che va a segno da sette partite di fila in campionato ma ha perso quattro di queste gare (3V). Infine, la Juve ha subito tre gol nelle ultime quattro partite di campionato, tanti quanti ne aveva incassati nelle precedenti 10.

      STATS AND FACTS: LO SAPEVATE CHE…?

      Sfida tra le due formazioni che crossano meglio in questo campionato: 28% di traversoni riusciti per il Chievo, 27% per la Juventus.

      La Juventus è stata in svantaggio solo 225 minuti in questa Serie A, almeno 102 meno di ogni altra squadra. Juve e Chievo sono le squadre con l’età media più alta in questa Serie A: 29 anni e 66 giorni per le formazioni schierate dai bianconeri, 31 anni e 168 giorni per quelle dei gialloblu. Solo la Roma (16) ha colpito più legni della Signora (15) nel campionato in corso, mentre quella di Allegri è la squadra che ha mandato in rete più calciatori in questo campionato, 15. In questa Serie A, il Chievo (7) è secondo solo all'Atalanta (11) per gol da calcio d'angolo; secondo posto anche per i bianconeri, per precisione nei passaggi: 85% quelli riusciti, solo il Napoli (87%) ha fatto meglio.

      La Juventus è la squadra che ha subito meno gol (20) e concesso meno tiri agli avversari (270) in questa Serie A, e anche quella che ha segnato più gol nel primo quarto d’ora di partita (13) - nessuna formazione, invece, ha subito meno reti del Chievo (una) nello stesso frangente di gara. Infine, solo la Lazio (4) ha perso meno punti della Juventus (5) da situazione di vantaggio in questa Serie A.

      FOCUS: I BIANCONERI…

      Gonzalo Higuaín trovò il suo primo gol in Serie A proprio contro il Chievo, nell’agosto 2013: in totale sono tre le sue reti ai veneti in sette sfide di campionato. L’argentino non segna da cinque presenze in campionato: per lui un solo digiuno più lungo in Serie A, otto partite tra aprile e ottobre 2014. Higuaín, comunque, è già a quota 19 gol in campionato: in Serie A ha fatto meglio solo nella passata stagione, con l'incredibile totale di 36 reti mentre nei primi due anni a Napoli si era fermato a 17 e 18. 

      Se schierato, Gigi Buffon raggiungerà le 616 presenze in Serie A, superando Javier Zanetti e posizionandosi al secondo posto in solitaria nella classifica all-time, mentre la prossima sarà la presenza numero 300 in Serie A con la maglia della Juventus per Giorgio Chiellini.

      Miralem Pjanic ha colpito cinque legni in questo campionato: solo Dzeko e Ilicic (sei a testa) sono stati più sfortunati del centrocampista bianconero; Dani Alves viaggia a una media di 109 tocchi palla ogni 90 minuti giocati in questo campionato, meglio ha fatto solo Jorginho (117).

      Alex Sandro ha esordito in Serie A contro il Chievo, il 12 settembre 2015, e contro i veneti ha trovato uno dei suoi quattro gol in campionato - il brasiliano è stato ammonito in ognuna delle tre partite disputate contro i gialloblu in A; Juan Cuadrado ha esordito in Serie A proprio contro il Chievo, nel novembre 2009 quando vestiva la maglia dell’Udinese: la squadra veronese è anche una delle vittime preferite del colombiano, tre le reti segnate finora.

      OPPOSITION WATCH: I GIOCATORI DEL CHIEVO. ATTENZIONE A…

      Sergio Pellissier ha segnato cinque reti in carriera alla Juventus in Serie A, compresa la tripletta nell’aprile 2009, la sua prima e unica nel massimo campionato, ma non ha mai vinto contro la Juventus in Serie A: cinque pareggi e 16 sconfitte.

      Otto gli assist di Valter Birsa in questo campionato, secondo solo a Callejon e Felipe Anderson (entrambi a quota nove): per lo sloveno è un record personale in Serie A, superati i sette passaggi vincenti dello scorso anno. La prossima sarà la 100ª presenza in Serie A con la maglia del Chievo per lui.

      Roberto Inglese ha partecipato a sette gol (cinque reti e due assist) nelle ultime nove presenze in campionato: la punta era ferma a sei (cinque reti e un assist) nelle precedenti 44.

      L’ultimo gol in campionato di Perperim Hetemaj è arrivato contro la Juventus, nel settembre 2015: per il centrocampista si tratta dell’unica rete in maglia Chievo, in 174 presenze nel massimo campionato.

      Fabrizio Cacciatore ha sia fatto l’esordio (ottobre 2009) che segnato il primo gol (settembre 2013) in Serie A contro la Juventus.

      Mariano Izco ha segnato la sua prima rete in Serie A conto la Juventus: era il 20 dicembre 2009, il centrocampista vestiva la maglia del Catania.

      E questi sono i primati di squadra del Chievo

      LA SFIDA IN PANCHINA

      Massimiliano Allegri ha affrontato sei volte Rolando Maran in Serie A: per lui cinque vittorie e un pareggio. Maran ha ottenuto un solo punto in sette partite di Serie A giocate contro la Juventus: un pareggio nel settembre 2015. Allegri vanta 16 precedenti contro il Chievo in A: bilancio nettamente positivo con 11 vittorie, tre pareggi e due sconfitte, mentre Maran contro la Juventus raggiungerà le 100 presenze sulla panchina del Chievo: 33 vittorie, 28 pareggi e 38 sconfitte finora. 

      COME GIOCA MARAN

      Il Chievo si schiera, solitamente, con un 4-3-1-2. Maran schiera centrali Cesar e Spolli (alternativa Dainelli e Gamberini, terzino destro Frey, Cacciatore può giocare invece sia a sinistra che a destra.

      A centrocampo le chievi sono in mano a Radovanovic, affiancato da destra da Castro e a sinistra da Hetemaj (o de Guzman). Trequartista è Birsa, dietro le due punte che solitamente sono Inglese e Pellissier.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK