Juventus
    29.11.2017 18:00 - in: Primavera S

    Primavera, contro il Torino fatali i calci di rigore

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    A Vinovo passano i granata solo all'ultima serie di penalty: 2-2 il punteggio di tempi regolamentari e supplementari

    Gol ed emozioni del Derby della Mole che vale l'accesso ai quarti di finale di Tim Cup Primavera. Ma il finale è una beffa: ai calci di rigore, proprio all'ultima serie, passano i granata.

    PRIMO TEMPO

    E' un inizio incredibile quello cui assiste il pubblico del campo "Ale&Ricky" di Vinovo: dopo soli 3 minuti è Montaperto a portare in vantaggio i bianconeri, ribadendo in rete da buona posizione una palla fornita da Tripaldelli dopo una splendida azione personale. Nemmeno il tempo di esultare e, dopo soli 3 giri di lancette, il Torino pareggia con Butic, il quale batte Loria con un destro preciso e potente.

    Uno a uno e tutto da rifare, ma per la Juve la partita si potrebbe rimettere in discesa, quando al minuto 10 Olivieri ha la grande occasione di segnare su calcio di rigore: Zanellati, portiere del Torino, si oppone.

    Il Toro, sventato il pericolo, prende coraggio e si riversa nella metà campo bianconera, concretizzando la pressione, dopo un paio di buone occasioni, con Bianchi al 15', il quale ribadisce in rete una mischia furibonda in area bianconera.

    La Juve ha il merito di non mollare, non smettere di crederci... e ha un Montaperto in più. E' lui, al minuto 34', a riequilibrare la partita con un tiro pazzesco dal vertice destro dell'area, che si infila nell'angolino opposto alle spalle di Zanellati. 

    RIPRESA

    Nel secondo tempo le due squadre rientrano in campo decise a giocarsela ancora ad alti ritmi e specie nei primi 10 minuti, nei quali non sono frequenti i ribaltamenti di fronte. Dopo una seconda fase di equilibrio e di maggiore studio, con Juve e Torino impegnate non solo a colpire, ma anche a coprirsi, il Torino nel Finale si fa vedere maggiormente dalle parti di Loria, con il neo entrato Millico sugli scudi: il giocatore granata prima impegna Loria con una punizione da sinistra (77') e poi colpisce (80') una clamorosa traversa con un destro a giro. C'è ancora tempo per un decisivo salvataggio di Toure sulla linea di porta e finiscono i tempi regolamentari: pur soffrendo un po' la Juve porta il match ai tempi supplementari.

    EXTRA TIME E RIGORI

    Le squadre sono stanche, ne esce un overtime equilibrato, nel quale però non mancano le fiammate, come questa. 

    Ultimi 15 minuti di gioco: la Juve ha ancora energie, e le mette in mostra con un sinistro potente di Kameraj dopo soli 2 minuti di gioco, ma Zanellati è attento. Ma nulla cambia, e il passaggio ai quarti di finale si decide ai calci di rigore. 

    La parità che si è vista durante tempi regolamentari e supplementari permane fino alla quarta serie di calci di rigore, quando - che beffa - proprio Montaperto, mattatore bianconero di giornata, si fa parare il tiro da Zanellati, dopo i gol bianconeri iniziali di Nicolussi, Kameraj e Serrao. Il Torino non fallisce il match point con Bianchi e avanza nella competizione.

    TABELLINO

    Primavera Tim Cup – Ottavi di Finale (gara unica ad eliminazione diretta)
    Juventus Training Center di Vinovo (To).
    Juventus-Torino 2-2 (7-5 d.c.r.) 
    Marcatori: 3’ pt. Montaperto (J), 6’ pt. Butic (T), 15’ pt. Bianchi (T), 33’ pt. Montaperto (J).

    Juventus: Loria, Delli Carri, Tripaldelli, Zanandrea, Toure (Cap.) (9’ pts. Caligara), Serrao, Portanova (35’ st. Di Pardo), Nicolussi, Olivieri (1’ st. Galvagno), Montaperto, Kameraj. A disposizione: Busti, Meneghini, Vogliacco, Anzolin, Capellini, Sane, Campos, Morrone, Morachioli. Allenatore: Alessandro Dal Canto.

    Torino: Zanellati, Gilli, Fiordaliso, Ferigra, D’Alena (Cap.), Buongiorno, Oukhadda, De Angelis (1’ st. Celeghin), Butic (26’ st. Millico), Kone (12’ pts. Rauti), Bianchi. A disposizione: Coppola, Capone, Bedino, Rivoira, Samake, Filinsky, Ruggiero, Iacuaniello, Leveque. Allenatore: Federico Coppitelli. 

    Ammoniti: 7 st. Toure (J), 24’ st. Portanova (J), 4’ pts. Gilli (T).

    Note: 9’ pt. Olivieri (J) si fa parare un calcio di rigore.

    Sequenza rigori:
    D’Alena (T) gol
    Nicolussi (J) gol
    Fiordaliso (T) gol
    Kameraj (J) gol
    Millico (T) gol
    Serrao (J) go
    Rauti (T) gol
    Montaperto (J) parato
    Bianchi (T) gol 

    Prossimo impegno:

    Inter – Juventus
    Campionato 11° Girone di Andata
    Sabato 2 dicembre ore 13

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK