Juventus
    Juventus
      07.06.2017 21:30 - in: Primavera S

      Termina il cammino in campionato della Primavera

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      La Fiorentina vince ai calci di rigore, dopo aver rimesso in piedi il match solo dopo il 90'

      Il Mapei Stadium, un anno dopo, riserva ancora una serata amara ai ragazzi della Primavera. Allora fu la Finale, oggi la semifinale, ma l'andamento è lo stesso: i bianconeri, in vantaggio, vengono raggiunti e perdono ai rigori, contro la Fiorentina oggi come contro la Roma 12 mesi fa.

      LA PARTITA

      Nonostante il gran caldo, le formazioni danno vita a un match vivace e combattuto, fin dalle prime fasi di gioco. Da un lato, quello viola, particolarmente in forma Castrovilli, molto attivo in tutte le fasi di gioco, dall’altro i bianconeri rispondono con la ricerca di manovre corali, che portano non pochi pericoli dalle parti dell’estremo difensore della Fiorentina.

      Sono almeno quattro le occasioni per i ragazzi di Grosso nel primo tempo, protagonisti soprattutto Clemenza e Kean, fino all’azione decisiva, quello del gol juventino, al minuto 37, quando in contropiede…

      Nella ripresa è logico attendersi la risposta della Fiorentina, ma la Juve resta in controllo praticamente sempre, e anzi sfiora il gol più volte, in particolare con Kean, la prima delle quali al 55'. A complicare ulteriormente la partita per i viola arrva l'espulsione del capitano viola Baroni, all minuto 70. Ma la Juve ha la responsabilità di non chiudere il match, anche quando, fra l'85' e l'87', Kean e Leris avrebbero due ghiotte occasioni, entrambe chiuse dal portiere fiorentino.

      Gol sbagliato, gol subito, e al 92' arriva la beffa: Semprini stende Gori in area, rigore, che Sottil trasforma con un rasoterra preciso, fra il palo e la mano di Del Favero.

      SUPPLEMENTARI E RIGORI

      I trenta minuti di extra time sono un monologo bianconero, nel primo e nel secondo tempo la Fiorentina è arroccata nella sua area: Semprini, Bove, Leris, Pereira, e soprattutto il neo entrato Zeqiri vanno molto vicini a quella che sarebbe la rete che significherebbe Finale.

      Ma il fortino viola resiste, e si va ai penalty. E qui finisce il percorso della Juve in Final Eight: per i bianconeri sono fatali gli errori di Leris e Kean.

      Restano gli applausi, a scena aperta, per tutti i nostri ragazzi, autori anche quest'anno di una stagione davvero strepitosa.

      I COMMENTI

      Così Mister Grosso a fine match: «Credo sia stata una partita difficile, combattuta: complimenti alla Fiorentina, ma sono felice anche di tutto quello che i ragazzi hanno fatto. Analizzando la partita, dico che abbiamo commesso una leggerezza che ha riaperto la gara e poi nei supplementari non abbiamo avuto la forza per portarla a termine, anche perché un pareggio dopo il 90’ è una mazzata psicologica che ha inciso».

      IL TABELLINO

      Campionato Nazionale Primavera Tim – Semifinale Final Eight (gara unica ad eliminazione diretta)

       Mapei Stadium di Reggio Emilia.

       Juventus-Fiorentina 3-5 d.c.r.

      Marcatori: 38’ pt. Clemenza (J), 47’ st. rig. Sottil (F).

      Juventus: Del Favero, Semprini, Vogliacco, Rogerio, Matheus Pereira (4’ sts. Zeqiri), Kanoute (1’ st. Toure), Kean, Clemenza (Cap.), Leris, Beruatto (27’ st. Bove), Andersson. A disposizione: Loria, Marricchi, Muratore, Tripaldelli, Ndiaye, Galtarossa, Mosti, Merio, Nicolussi. Allenatore: Fabio Grosso.

      Fiorentina: Cerofolini, Mosti, Sottil, Diakhate, Mlakar, Castrovilli, Baroni (Cap.), Illanes, Perez (35’ st. Caso), Trovato (6’ st. Gori), Pinto (6’ st. Ranieri). A disposizione: Satalino, Ghidotti, Chrzanowski, Militari, Ferigra, Faye, Maganjic, Benedetti, Meli. Allenatore: Federico Guidi.

      Ammoniti: 24’ pt. Kanoute (J), 18’ st. Beruatto (J), 39’ st. Rogerio (J), 12’ sts. Leris (J), 23’ pt. Perez (F), 28’ pt. Baroni (F), 10’ st. Castrovilli (F).

      Espulso: 25’ st. Baroni (F) per doppia ammonizione.

      Sequenza rigori:
      Zeqiri (J) gol (2-1), Sottil (F) gol (2-2), Leris (J) parato (2-2), Mosti (F) gol (2-3), Rogerio (J) gol (3-3), Castrovilli (F) gol (3-4), Kean (J) parato (3-4), Gori (F) gol (3-5)

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK