Juventus
    18.10.2017 18:00 - in: UEFA Youth League S

    Youth League, a Vinovo passa lo Sporting

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Sconfitta per la nostra Under 19 che cede 1-4 ai portoghesi

    Continua il periodo complicato per i ragazzi della nostra Primavera, che perdono la terza partita consecutiva in casa: dopo Roma e Torino a Vinovo passa lo Sporting, nella terza giornata di Youth League.

    Ed è una sconfitta che fa male, intanto per il punteggio, 4-1, poi perché complica la situazione in un girone nel quale la Juventus aveva risollevato le sue ambizioni battendo l’Olympiacos qualche settimana fa.

    I bianconeri all’ “Ale&Ricky” vivono un primo tempo da dimenticare, subiscono due gol in dieci minuti (19’ e 29’, a opera entrambi di Rafael Leão), che inevitabilmente indirizzano le sorti della partita. La Juve non riesce a trovare la via della porta, né alza sufficientemente la pressione sullo Sporting, che attende la squadra di casa e la colpisce, senza fare nemmeno troppa fatica, altre due volte prima del riposo, al 41’ su rigore con Miguel Luis e al 44’ con Jovane Cabral.

    Nel secondo tempo, i bianconeri hanno una reazione di orgoglio, velocizzano la manovra, cominciano a “vedere” la porta, essenzialmente con Nicolussi e Caligara, e trovano il gol della bandiera con Capellini, autore di un bel tiro dal limite che si insacca alla destra di Luis Maximiano.

    I portoghesi hanno però modo di controllare un vantaggio cospicuo, e superano così la Juve in classifica nel girone. Nulla è ancora compromesso definitivamente, per i bianconeri, che devono però andare a vincere proprio in Portogallo, nel prossimo turno di Youth League, per coltivare le loro speranze in una seconda fase del torneo.

    UEFA Youth League – Match Day 3

    Juventus Training Center, Vinovo (To).

    Marcatori: 9’ pt. Rafael Leao (S), 19’ pt. Rafael Leao (S), 40’ pt. rig. Miguel Luis (S), 44’ pt. Jovane Cabral (S), 29’ st. Capellini (J).

    Juventus: Loria, Kameraj, Tripaldelli, Zanandrea, Morrone (24’ st. Montaperto), Vogliacco (Cap.), Caligara, Di Pardo, Olivieri, Nicolussi (42’ st. Portanova), Merio (1’ st. Capellini).

    A disposizione: Busti, Meneghini, Kulenovic, Morachioli.

    Allenatore: Alessandro Dal Canto.

    Sporting CP: Maximiano, Tiago Djalo, Conté, Bragança, Pedro Ferreira (15’ st. Diogo Bràs), Miguel Luis, Rafael Leao (30’ st. Elves Baldé), Jovane Cabral, Correira, Goulart Silva, Tomàs Silva (25’ st. Joao Oliveira).

    A disposizione: Filipe Rodrigues, Joao Ricciulli, Bernardo Sousa, Douglas Aurelio.

    Allenatore: Tiago Fernandes.

    Ammoniti: 20’ pt. Vogliacco (J), 40’ pt. Kameraj (J), 45’ pt. Di Pardo (J), 45’ st. Montaperto (J), 47’ st. Capellini (J), 30’ st. Rafael Leao (S), 47’ st. Joao Oliveira (S).

    Espulso: 17’ st. Jovane Cabral (S).

     

    Prossimo impegno:

    Napoli – Juventus

    6° Giornata Girone di Andata

    Domenica 22 ottobre ore 14

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK