Juventus
    22.03.2018 16:30 - in: La squadra S

    Dieci cose da sapere su MLS All-Star Game

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    L'appuntamento: 1 agosto, Atlanta. Sapete tutto su MLS All-Star Game?

    I Bianconeri si recheranno oltreoceano la prossima estate per affrontare la rappresentativa MLS All-Stars al Mercedes-Benz Stadium di Atlanta. Per coloro che ancora non conoscano questo evento, ecco dieci cose da sapere:

    1. Non proprio un’amichevole qualsiasi

    L’MLS All-Star Game racchiude tutto quello che ci si potrebbe aspettare da un evento sportivo americano nel corso della stagione estiva. Preparatevi a godervi i fuochi d’artificio, l’half-time show e molto altro...

    2. L’MLS All-Stars fa sul serio

    Per il quattordicesimo anno consecutivo, gli All-Stars affronteranno una formazione d’oltreoceano e il loro record recita 7 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte, avendo battuto squadre del calibro di Chelsea, Bayern Monaco, Tottenham e Celtic.

    3. Un grande palcoscenico per una grande partita

    L’MLS All-Star Game 2018 sarà uno degli eventi più importanti che il nuovo Mercedes-Benz Stadium abbia ospitato sino ad ora. La casa degli Atlanta United FC e degli Atlanta Falcons della NFL ospiterà il prossimo Super Bowl, in programma a febbraio 2019, ed è costata più di 1,5 miliardi di dollari. 

    Lo stadio è dotato inoltre di un tetto retrattile a otto pannelli che si apre e si chiude come una girandola e di un megaschermo 18x335 metri di forma circolare a sovrastare il terreno di gioco.

    4. Atlanta: la nuova casa del calcio americano

    La città è da molto tempo uno dei centri più importanti del football americano, ma ora il calcio ha cominciato a farsi spazio con la nascita degli Atlanta United FC, che hanno debuttato in MLS nella scorsa stagione e hanno già fatto registrare il record per la più alta media spettatori in una singola stagione, che si è attestata a più di 48.000 presenze a partita. 

    Nel 2018, gli spettatori sono aumentati e gli Atlanta United FC hanno battuto qualche settimana fa il record di spettatori per una singola partita. Lo scorso 11 marzo, infatti, in occasione della gara contro i D.C. United sono stati venduti 72.035 biglietti.

    5. Una platea mondiale

    La partita non sarà visibile solamente negli Stati Uniti su ESPN, il principale network sportivo del paese, ma sarà trasmessa a livello globale, in più di 170 paesi.

     

    6. Non è la prima volta

    Due giocatori della Juventus hanno già disputato un MLS All-Star Game. Si tratta di Miralem Pjanic e Medhi Benatia, scesi in campo da titolari con la maglia della Roma nella vittoria per 3-1 dei giallorossi sugli All-Stars nel 2013. In quell’occasione, Benatia è rimasto in campo per tutta la partita, mentre Pjanic è stato impiegato per 63 minuti.

    7. Chi scenderà in campo per gli All-Stars?

    Nella squadra All-Stars dello scorso anno, capace di strappare un pareggio per 1-1 contro il Real Madrid, figuravano giocatori certamente noti agli appassionati bianconeri, come Sebastian Giovinco.

    Della squadra facevano parte anche l’ex attaccante della nazionale spagnola David Villa e la leggenda brasiliana Kaka, così come il campione del mondo tedesco Bastian Schweinsteiger. La squadra All-Stars di quest’anno verrà annunciata in estate, qualche settimana prima della partita.

    8. Atlanta

    A ospitare l’evento sarà Atlanta, la capitale della Georgia, centro di un’area metropolitana di circa sei milioni di abitanti. La città è forse meglio nota per i Giochi Olimpici del 1996, ma anche per il fondamentale ruolo ricoperto nella lotta per i diritti civili.

    Se vi siete recati negli Stati Uniti, sarete forse passati per l’Aeroporto Internazionale Hartsfield-Jackson di Atlanta che, a causa della sua posizione centrale, è dal 1998 l’aeroporto più trafficato del mondo.

    9. Una pioggia di gol

    Come spesso accade nelle amichevoli estive, se c’è una cosa su cui si può scommettere sono le reti che verranno segnate. Negli ultimi dieci All-Star Game sono stati realizzati in media 3,8 gol.

    Molto più di una partita

    L’MLS organizzerà ad Atlanta una settimana di eventi collaterali legati alla partita, come concerti, iniziative di solidarietà, eventi con i giocatori e altre gare di esibizione con i migliori giovani del campionato. 

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK