Juventus
    Juventus
      11.03.2018 17:35 - in: Serie A S

      Allegri: «Bene così, ora testa a mercoledì»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Il mister dopo la vittoria sull'Udinese: «E' un momento positivo ma non abbiamo ancora vinto niente»

      «Complimenti ai ragazzi: sono soddisfatto di quello che stanno facendo»: parola di mister Allegri al triplice fischio di Juventus-Udinese, gara che porta momentaneamente la Juve in testa alla classifica, in attesa della sfida di questa sera tra Inter e Napoli.

      A questo proposito, il tecnico bianconero è chiaro: «A Wembley c'è stato un bel passaggio in Champions e abbiamo raccolto un ottimo risultato. Oggi c'era l'Udinese da battere, e così è stato. Siamo in un buon momento ma non dobbiamo cadere nella presunzione perché non abbiamo vinto niente. Dobbiamo stare attenti e pensare che mercoledì c'è un'altra partita da vincere e che il Napoli è ancora lì. Ovviamente questa sera spero che non faccia risultato, è normale che sia così».

      Una partita ben interpretata: «La squadra ha avuto pazienza e giocato bene tecnicamente, difendendo anche bene. Marchisio, Sturaro, Rugani e De Sciglio, al rientro, hanno fatto offerto una bella prestazione. Abbiamo un finale di stagione entusiasmante davanti a noi ed è importante che tutti stiano bene».

      Sugli scudi Dybala e Higuain: «Paulo sta crescendo: il riposo forzato gli ha fatto bene e il gol di Londra gli ha dato una grande spinta a livello mentale. Gonzalo, nonostante il rigore, ha giocato una buona partita e servito un grande assist. Per quanto riguarda il rigore, avevo detto a Dybala di tirarlo ma lui ha preferito lasciarlo a Higuain: è giusto che i grandi campioni si prendano delle responsabilità e può capitare di sbagliare. Ora ne hanno falliti due a testa, vorrà dire che non ne sbaglieranno più... (ride, n.d.r.)».

      Dopo l'Atalanta, è tempo di sorteggi di Champions League. A questo proposito, Allegri non ha dubbi: «Spero di non incontrare né il Barcelona, né il Real Madrid. Credo che i Blancos siano i candidati numero uno per la vittoria finale. Sono concentrati unicamente sulla Champions, e giocano e gestiscono le partite di questa competizione in un modo davvero unico».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK