Juventus
    Juventus
      19.05.2018 08:30 - in: Eventi S

      Andrea Agnelli, otto anni da Presidente

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Il 19 maggio 2010 fa iniziava con la Presidenza Agnelli un periodo straordinario per i colori bianconeri

      Sarà una giornata densa di significati, quella che sta iniziando. Una giornata nella quale la Juventus concluderà con la grande e meritata festa una cavalcata che la ha portata a vincere lo Scudetto, a detta di tutti, più difficile.

      Un sabato nel quale gli applausi e i sorrisi si mescoleranno, inevitabilmente, alle lacrime per il saluto ai colori bianconeri del Capitano, dell’ #UN1CO Gianluigi Buffon.

      Il calendario ha deciso che una giornata del genere coincidesse con l’ottavo “compleanno” di Andrea Agnelli da Presidente della Juventus.

      Quando, il 19 maggio 2010, Andrea prese le redini della Juventus, lo fece con un obiettivo ben preciso: riportarla là dove era il suo posto, in Italia e in Europa.

      Riguardandoci indietro, possiamo dire che questo obiettivo sia stato assolutamente centrato: dopo una prima stagione complicata, il Club ha poi iniziato a vincere, ininterrottamente: sette Scudetti consecutivi, le ultime quattro edizioni della TIM Cup, attestandosi come una potenza assoluta in Italia, ma anche in Europa, dove restando solo alle ultime edizioni sì è fatta strada per due volte fino alla Finale della massima competizione continentale, la Champions League. 

      E allora, oggi, ricordiamoci che agli applausi per questa magnifica squadra dovremo affiancare quelli, meritatissimi, per il nostro Presidente.

      E da domani si ricomincia a pensare ai prossimi traguardi: proprio come ama ricordare sempre Andrea.

      Buon anniversario, Presidente!

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK