Juventus
    08.03.2018 09:30 - in: Eventi S

    Barbie rende omaggio a Sara Gama

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    In occasione della Giornata Internazionale della Donna, il capitano della Juventus Women inserita da Mattel tra le 17 "Shero", modelli femminili di ispirazione per le generazioni future di ragazze

    Quando la Juventus ha fatto il proprio ingresso nel mondo del calcio femminile, partecipando con la Juventus Women a questa prima, storica, stagione di Serie A che le bianconere stanno conducendo nel migliore dei modi collezionando unicamente vittorie, difficilmente la scelta del capitano della squadra avrebbe potuto ricadere su un profilo migliore rispetto a Sara Gama.

    Nata a Trieste nel 1989, capitano bianconero e della Nazionale azzurra, Sara ha vestito, tra le altre, anche le maglie del Paris Saint Germain e del Brescia, formazione con la quale ha vinto uno Scudetto, una Coppa Italia e due Supercoppe Italiane, titoli che si aggiungono all'Europeo Under 19 conquistato con le Azzurrine nel 2008.

    Difensore solido e roccioso, Sara non è soltanto uno dei più importanti talenti in circolazione ma anche, e soprattutto, un vero e proprio punto di riferimento per l'intero movimento calcistico femminile italiano. Laureata in Lingue e Letterature straniere presso l'Università di Udine, Sara è impegnata in Federazione come membro del Federal Board e Presidente della Commissione per lo Sviluppo della figura femminile del calcio.

    Non è, dunque, un caso se Sara Gama è stata selezionata dalla Mattel come "Shero", unica italiana tra le 17 personalità del presente e del passato che hanno saputo diventare fonte di ispirazione per le generazioni di ragazze del futuro, proprio in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

    Un riconoscimento accompagnato dalla creazione di una bambola Barbie "One of a kind" che riproduce le fattezze di Sara Gama, ovviamente in maglia bianconera. «Essere un esempio per le nuove generazioni nell’abbattere le barriere della società di cui lo sport a volte è specchio: questo è l'obiettivo che mi spinge a dare sempre di più» - ha spiegato il capitano bianconero - «Barbie accompagna da tempo l’infanzia delle bambine e mi piace il fatto che le ispiri a sperimentare i propri sogni attraverso il gioco».

    Lavoro sodo, perseveranza, integrità: valori chiave per la Juventus, incarnati appieno da Sara Gama. Un vero e proprio "Role Model" dalla quale siamo orgogliosamente rappresentati in questa iniziativa. 

    Per maggiori informazioni sulla campagna "Barbie celebrate Role Models", è possibile cliccare qui.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK