Juventus
    Juventus
      26.11.2018 20:00 - in: Champions League S

      Allegri e Cancelo: «Vogliamo la qualificazione»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      La conferenza stampa del tecnico e dell'esterno portoghese alla vigilia della sfida di Champions contro il Valencia

      Sono Massimiliano Allegri e Joao Cancelo a prendere la parola in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Valencia, quinta gara della fase a gironi di Champions League.

      Queste le loro dichiarazioni:

      MASSIMILIANO ALLEGRI

      Una partita difficile
      «Cerchiamo di conquistare domani il passaggio del turno e poi di prenderci il primo posto nell'ultima partita. Il Valencia è cresciuto rispetto alla partita di andata soprattutto a livello mentale. Ora ha fiducia perché ha perso solo una partita su dieci e questo significa che ha valori e organizzazione. È una squadra solida, che gioca molto sulle ripartenze, è e non sarà semplice, perché vincendo ha ancora la possibilità di ottenere il passaggio del turno, quindi dovremo stare attenti e non addormentarci come fatto con il Manchester».


      Le indicazioni sulla formazione
      «Rientreranno Matuidi e Chiellini, ma non sarà semplice lasciare fuori qualcuno perché stanno tutti bene. Sabato hanno dato grandi risposte. Cuadrado ad esempio sta imparando anche a fare il mediano e sarà una risorsa importante. L'importante è che tutti abbiano l'obiettivo comune di arrivare fino in fondo a ogni competizione. De Sciglio ha preso un colpo e valuterò domani se portarlo in panchina o meno. Da Dybala mi aspetto che giochi una buona partita così come tutta la squadra. Siamo migliorati nel velocizzare la manovra, ma dobbiamo ancora crescere. Ci stiamo lavorando».

      Il “disordine organizzato”
      «Davanti abbiamo giocatori che occupano tutti gli spazi e a me piace molto questo “disordine”, perché toglie punti di riferimento agli avversari. Sabato abbiamo sbagliato qualcosa in fase di ultimo passaggio, ma stiamo migliorando».

      La notizia della malattia di Vialli
      «Faccio un grosso in bocca al lupo a Gianluca, si è dimostrato ancora una volta uno straordinario combattente. Credo che per vincere una “partita” come quella che sta affrontando lui serva un coraggio straordinario».

      JOÃO CANCELO

      Una gara speciale
      «La partita contro lo United è stata strana, abbiamo avuto molte occasioni, giocando meglio di loro, ma abbiamo perso. Il calcio a volte è così. Domani sarà difficile, il Valencia è una grande squadra, ha ottime individualità ed è organizzata come collettivo. Giocare gare del genere è sempre speciale e lo sarà in particolare per me, visto che ho giocato lì tre anni, ma le emozioni andranno messe da parte, perché ci servono i tre punti».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK