Juventus
    18.09.2018 16:30 - in: Champions League S

    Marcelino: «La Juve è tra le favorite alla vittoria finale»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il tecnico del Valencia in conferenza stampa: «I Bianconeri hanno tanti punti di forza sia collettivamente che individualmente; cercheremo di limitarli»

    Dalla sala stampa della Ciudad Deportiva di Valencia, il tecnico del Valencia Marcelino e Dani Parejo hanno speso diverse parole sulla Juventus, nella conferenza stampa della vigilia della sfida di domani con i bianconeri.

    marcelino

    «La Juve è il miglior club italiano senza nessun dubbio - dichiara il tecnico degli spagnoli - Lo dicono i risultati. E' una squadra che riesce ad ottimizzare le proprie risorse. Una squadra grandissima non solo per la propria storia, ma anche per le qualità. E' una delle principali candidate alla vittoria finale della competizione».

    I punti di forza degli uomini di Allegri? «Innanzitutto, Massimiliano Allegri è uno degli allenatori più prestigiosi in Europa. Lo dimostra il fatto che giochi la Champions League da così tanti anni consecutivi e che abbia raggiunto due finali in quattro anni.

    «La Juve ha tanti punti di forza - aggiunge Marcelino -, è una squadra paziente che sa aspettare il suo momento e sa approfittare degli errori dell'avversario.Ha grande capacità collettiva di raggrupparsi e allo stesso tempo grande qualità individuale; dovremo cercare di limitarli e stare attenti a non fare errori».

    Non poteva mancare un commento su Cristiano Ronaldo, alla prima in Champions con la Juve: «Abbiamo affrontato spesso Cristiano, non dobbiamo avere paura. E la sua presenza non cambierà il nostro atteggiamento, penseremo a una prestazione collettiva e se riusciremo a limitarlo ovviamente saremo più vicini alla vittoria. Ci preoccupa più il potenziale complessivo della Juventus».

    dani parejo

    Ha parlato dei bianconeri anche capitan Dani Parejo: «Sicuramente la Juve è una grandissima squadra e una delle favorite per la Champions. Lo ha dimostrato con due finali negli ultimi quattro anni.

    «Cristiano Ronaldo? Ha dimostrato cosa sa fare in questa competizione con numeri impressionanti. Conosciamo le sue qualità e imposteremo la partita per ridurre al minimo le sue virtù».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK