Juventus
    28.01.2018 15:07 - in: JAcademy S

    Due giorni di festa per la nuova Juventus Academy in Cina

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    A Meishan inaugurata una nuova struttura, alla presenza della Legend Fabrizio Ravanelli
    Venerdì e sabato sono stati due giorni importanti a Meishan, nella provincia diSichuan, in Cina. Qui è stata presentata proprio venerdì la nuova Juventus Academy, che inizierà la sua attività a febbraio, alla presenza degli ufficiali della provincia e, per Juventus, di Luca Adornato (Brand development manager), Carolina Chiappero (Juventus Academy e Brand development specialist) e della Legend FabrizioRavanelli, che ha dichiarato: «Il progetto Juventus Academy trasmetterà i valori e l’essenza di come la Juventus intende insegnare il calcio ai giovani in Cina».
     
    Sabato, dopo una visita insieme alla delegazione di Juventus a Meishan e ai Tre Tempi Su, sito di particolare interesse storico (che di recente ha ricevuto il certificato onorario di protezione del patrimonio culturale UNESCO), proprio “Penna Bianca” ha incontrato, prima del loro allenamento, alcuni dei ragazzi che faranno parte della Academy: è stato un bel momento, durante il quale la Legend bianconera ha raccontato la sua esperienza di calciatore, spiegando ai ragazzi come siano fondamentali l’impegno, il lavoro, il divertimento e i preziosi consigli degli allenatori per raggiungere gli obiettivi e realizzare i propri sogni di diventare i campioni di domani.
     
    Quello appena inaugurato è un progetto molto ambizioso, che vuole essere unriferimento per le attività di Juventus in Cina, che aprirà i battenti come si diceva da febbraio e ospiterà ragazzi di età dai 4 ai 17 anni, con l’obiettivo di fare crescere le loro abilità calcistiche e sociali in un ambiente positivo e ricreativo.
    Come sempre, le attività saranno guidate da allenatori di alta qualità formati dalla Juventus, e sono previste formazioni specifiche per gli istruttori locali.
     
    Non solo: il progetto prevede l'apertura di una struttura dedicata, che nel 2019 potrà contare su 10 campi, i cui lavori inizieranno nei prossimi mesi.
     
    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK