Juventus
    Juventus
      14.04.2018 11:00 - in: Serie A S

      Focus: la Sampdoria

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Alla scoperta dell'avversario dei bianconeri domenica all'Allianz Stadium

      Domenica alle 18 all'Allianz Stadium la Juventus affronta la Sampdoria, ottava in classifica di Serie A, con 48 punti, frutto di 14 vittorie e sei pareggi in questo campionato.

      Con il successo nella sfida d’andata, la Sampdoria ha interrotto un serie di otto sfide senza vittorie contro la Juventus in Serie A. Fra l'altro la Juve deve fare particolare attenzione, dal momento che nelle ultime sette stagioni (inclusa quella in corso) nessuna squadra ha sconfitto più volte la Juventus in Serie A rispetto alla Sampdoria: tre successi blucerchiati, uno dei quali a Torino.

      STATO DI FORMA E NUMERI BLUCERCHIATI

      La squadra di Giampaolo ha subito almeno due gol in sei delle ultime nove trasferte di campionato, parziale nel quale ha perso sei volte. La Sampdoria ha pareggiato 0-0 l’ultimo match di campionato – da una parte non tiene la porta inviolata per due partite di fila da settembre, dall’altra non rimane a secco per due incontri consecutivi da gennaio 2017.

      Alcuni dati: la Samp è la squadra che ha subito più gol da subentranti avversari in questo campionato: ben otto, di cui uno nella gara di andata. I blucerchiati hanno perso più punti da situazione di vantaggio rispetto ad ogni altra squadra in questa Serie A (20) – si sono fatti recuperare (pareggiando o perdendo) otto delle 22 partite in cui era andati sopra nel punteggio.

      Juventus (51%) e Sampdoria (50%) sono le prime due squadre di questa Serie A per percentuale di tiri nello specchio sul totale delle conclusioni tentate. Inoltre, solo la Lazio (17) ha segnato più reti di Juventus (16) e Sampdoria (13) nel quarto d'ora finale di partita nella Serie A in corso.

      A proposito di Lazio, solo la squadra di Inzaghi (otto) ha realizzato più gol su rigore della Sampdoria (sette) in questo campionato - dall'altra parte la Juventus ha trasformato solo quattro dei sette rigori calciati (solo il Sassuolo conta più errori dal dischetto).

      I GIOCATORI: FOCUS SU...

      84 presenze e 23 gol nel massimo campionato con la maglia della Juventus per Fabio Quagliarella, collezionate tra il 2010 e il 2014.

      Quagliarella sta vivendo la sua miglior stagione in Serie A: mai aveva segnato più di 13 gol in un singolo campionato (ora è a quota 18) e ha anche eguagliato il suo primato di assist (cinque, stabilito in precedenza con il Napoli nel 2009/10).

      In 15 partite di campionato contro la Juventus, Quagliarella ha segnato tre gol, l’ultimo dei quali nell’aprile 2015 – nessuno di questi è arrivato con i bianconeri padroni di casa.

      Duván Zapata ha trovato il gol in entrambe le due sfide di Serie A più recenti contro la Juventus – nessuna di queste reti tuttavia è arrivata a Torino.

      In gol nella sfida d’andata, Lucas Torreira ha segnato quattro gol nel campionato in corso: tutti però arrivati al Ferraris.

      Il primo gol in Serie A di Matías Silvestre è arrivato contro la Juventus nel maggio 2010, quando vestiva la maglia del Catania.

      LA SFIDA IN PANCHINA

      Marco Giampaolo ha perso ben 11 delle 12 sfide contro la Juventus in Serie A: unico successo nella gara d’andata. Allegri ha vinto sei dei 10 confronti da allenatore in Serie A contro Giampaolo: l’attuale tecnico blucerchiato ha trovato il successo in tre occasioni – un pareggio completa il quadro.

      LA SAMPDORIA IN CAMPO

      E' il 4-3-1-2 il modulo preferito da Mister Marco Giampaolo. Difesa quindi con Murru e Bereszinsky sulle fasce, due fra Regini, Silvestre e Ferrari centrali.

      A centrocampo, Linetty e Praet sono ai fianchi del costruttore di gioco, che può essere, restando alle ultime tre apparizioni di campionato, Capezzi o Torreira.

      In attacco Giampaolo punta sul trequartista alle spalle delle due punte: il primo ruolo è interpretato da Alvarez, dietro Quagliarella e Zapata. Caprari ha interpretato sia l'uno che l'altro compito.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK