Juventus
    03.04.2018 23:13 - in: Champions League S

    I commenti del post partita

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Le dichiarazioni dei bianconeri al termine della sfida contro il Real Madrid
    MASSIMILIANO ALLEGRI

    «Per un'ora abbiamo giocato una buona partita e anche se difficile digerire un 3-0, fino al momento dell'espulsione di Dybala la squadra ha fatto bene. Il primo gol si poteva evitare e il secondo è nato da un malinteso tra Chiellini e Buffon, ma questa sera è girato tutto storto contro una squadra eccezionale. Non ho nulla da rimproverare ai ragazzi, che hanno trovato di fronte una squadra straordinaria e il centravanti più forte al mondo, che ha segnato 14 gol in nove partite di Champions. Ora dobbiamo ripartire subito, perché ora bisogna pensare al campionato. Mi spiace per il terzo gol subito, perché avremmo dovuto a quel punto tenere il 2-0 e cercare poi l'impresa a Madrid, cosa che ora è difficilissima».

    GIANLUIGI BUFFON

    «Proviamo un grande rammarico, un grande dispiacere, perché probabilmente non si riuscirà ad andare avanti, ma è anche vero che quando incontri certi avversari si dev'essere sereni nell'analisi della partita e avere l'onestà di complimentarsi con gli avversari. Ronaldo? È un giocatore di livello straordinario, con Messi sta scandendo le vittorie più importanti delle rispettive squadre. Il loro valore va equiparato a quello di Maradona, di Pelé».

    RODRIGO BENTANCUR

    «Dopo il primo gol abbiamo disputato comunque una buona partita, ma la seconda rete è stata un colpo durissimo, in più è arrivata l’espulsione che ci ha tagliato le gambe. Adesso pensiamo al campionato, e prepareremo la sfida di ritorno»

    ANDREA BARZAGLI

    «Contro una squadra così era necessario essere perfetti: non lo siamo stati. Forse meritavamo qualcosa in più, ma poi Ronaldo si è inventato un gol, che forse resterà nella storia. D’altronde il suo valore lo ha sempre dimostrato, segna da tante partite consecutive, in area ha cattiveria e potenza. Il primo gol? Mi prendo le responsabilità, quando si gioca contro grandi campioni non bisogna far si che prendano la palla»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK